Rappresentanza In Italia

Il commissario Vella apre la conferenza ad alto livello sull’inquinamento acustico a Bruxelles

/italy/file/logo-inquinamento-acustico_it

logo inquinamento acustico

L’esposizione prolungata all’inquinamento acustico causato dal trasporto stradale, ferroviario e aereo nuoce alla salute di più di 100 milioni di persone in Europa.  Questo è stato il tema principale di una conferenza ad alto livello organizzata oggi a Bruxelles dalla Commissione con il sostegno dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dell’Agenzia europea dell’ambiente (EEA).  

24-04-2017

Karmenu Vella, Commissario per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato:  "Il rumore ambientale rappresenta un problema reale per milioni di cittadini.  Esistono norme sulla protezione dai rumori eccessivi prodotti dai trasporti, ma gli Stati membri devono intensificare gli sforzi per la loro applicazione, puntando ad allineare i livelli di rumore effettivi ai livelli raccomandati.  Contribuiremo a tale obiettivo attraverso il nuovo Riesame dell’attuazione delle politiche ambientali.  La conferenza di oggi costituisce il punto di partenza verso un più ampio dialogo con tutte le parti interessate per assicurare il giusto equilibrio tra i trasporti, di cui abbiamo tutti bisogno, e la vita in buona salute che tutti vogliamo".  Basandosi sui dati più recenti, tra cui una nuova relazione della Commissione, i partecipanti alla conferenza esamineranno alla radice le cause e gli effetti del rumore.  Di concerto con gli Stati membri e le parti interessate, la Commissione esaminerà le modalità per contribuire a migliorare l’attuazione della direttiva sul rumore ambientale e di altri strumenti volti a combattere l’inquinamento acustico.  Maggiori informazioni qui.