Rappresentanza In Italia

Prima guida contro l'estremismo nel quadro dell'iniziativa faro "Extremely Together!"

logo extremelytoghether

La responsabilizzazione dei giovani è essenziale per combattere l'estremismo violento e prevenire la marginalizzazione e la radicalizzazione.

Oggi il Commissario per la Cooperazione internazionale e lo sviluppo, Neven Mimica, insieme a Kofi Annan, ha presentato un'iniziativa faro contro l'estremismo violento, cofinanziata dall'UE, chiamata "Extremely Together" (estremamente insieme).

 

28-03-2017

L'iniziativa, finalizzata a dare il via ad un movimento mondiale di giovani mobilitati contro l'estremismo violento, riunisce dieci giovani tra i principali esperti di lotta all'estremismo a livello mondiale per contrastare e prevenire la diffusione dell'estremismo violento nelle rispettive comunità e su scala transfrontaliera e interculturale.

Il Commissario Mimica ha dichiarato: "L'estremismo violento è una triste realtà che tutti noi siamo chiamati ad affrontare nelle nostre società. Troppi giovani sono stati per troppo tempo vittime o addirittura strumenti del terrorismo. "Extremely Together" vuole invertire la tendenza e responsabilizzare i giovani, affinché diventino fautori di pace, tolleranza e speranza. L'UE ha aumentato il sostegno finanziario ai progetti di prevenzione e lotta all'estremismo violento e stiamo lavorando a stretto contatto con le ONG, le amministrazioni locali, le organizzazioni giovanili e gli altri partner. Dobbiamo continuare a ricercare le cause della radicalizzazione e offrire percorsi alternativi collaborando con i nostri giovani."

Il principale risultato di questa iniziativa è una guida elaborata dai giovani per i giovani, che costituirà la base per il lavoro futuro di "Extremely Together", con l'obiettivo di ispirare altri giovani a seguire questa strada.

La guida è disponibile qui. L'evento si svolge dalle 10:00 alle 17:00 presso il centro congressi SQUARE, all'indirizzo Coudenberg 3, 1000 Bruxelles. La diretta streaming è disponibile sul canale Facebook dell'iniziativa "Extremely Together".