Rappresentanza In Italia

Programma Erasmus+: organizzazioni e cittadini possono dire la loro

Oggi la Commissione europea ha aperto una consultazione pubblica per raccogliere osservazioni su Erasmus+, il programma ammiraglio dell’UE per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014-2020), e sui suoi predecessori (apprendimento permanente, Gioventù in azione, Erasmus Mundus e altri programmi internazionali in materia di istruzione superiore).

I risultati della consultazione confluiranno nella valutazione intermedia di Erasmus+, che dovrebbe essere completata entro la fine del 2017.

28-02-2017

Il Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, Tibor Navracsics, ha dichiarato: "Stiamo valutando l'efficacia di Erasmus+ in termini di raggiungimento degli obiettivi e di costi. Il programma è fondamentale per consentire in particolare ai giovani di condurre una vita indipendente da cittadini impegnati e le opinioni delle parti interessate hanno un ruolo importante nel plasmare il futuro oltre il 2020 di questo esempio riuscito di iniziativa dell'UE."

I giovani, gli studenti, gli insegnanti, gli animatori giovanili, gli atleti, il personale, i datori di lavoro, le organizzazioni e le altre parti interessate possono inviare i loro contributi entro il 31 maggio 2017.

La valutazione intermedia si baserà su varie fonti e strumenti di raccolta dati, compresi sondaggi tra i partecipanti, studi di casi, interviste, analisi dei social media, e su questa consultazione.

Quest'anno Erasmus celebra il suo 30° anniversario.

Maggiori informazioni sull'attuale programma Erasmus+ sono disponibili qui.