Rappresentanza In Italia

2,5 miliardi per Erasmus+ nel 2017

Volti in biblioteca

Oggi la Commissione europea ha pubblicato l'invito a presentare proposte 2017 per Erasmus+, il programma dell'UE per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport. Nel 2017 ci saranno circa 300 milioni in più a disposizione del programma rispetto al 2016, un aumento annuo record dal 2014, primo anno del programma.

20-10-2016

Questo aumento di fondi andrà a beneficio non soltanto degli studenti Erasmus, ma anche degli insegnanti, degli apprendisti, dei volontari e dei giovani che partecipano a progetti nel settore dello sport e aiuterà anche la cooperazione tra istituti di istruzione, organizzazioni giovanili e imprese. Come nel 2016, sarà data priorità ai progetti a favore dell'inclusione sociale.

Tibor Navracsics, Commissario per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha dichiarato: "Sono molto felice del fatto che nel 2017 disporremo di 2,5 miliardi per sviluppare le nostre attività per raggiungere un'ampia platea di persone con interessi, profili e contesti sociali diversi. In vista del suo 30° anniversario l'anno prossimo, Erasmus+ ha raggiunto la velocità di crociera e offre più che mai opportunità a persone e progetti."

L'aumento del bilancio è un riconoscimento dell'impatto positivo del programma sulle vite e i progetti delle persone in tutta Europa. Come sottolineato dal Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker nel suo discorso annuale sullo stato dell'Unione il 14 settembre, Erasmus+ riveste una grande importanza, perché dà alle persone la possibilità di spostarsi, di viaggiare, di lavorare, di studiare e di formarsi in tutti i paesi dell'UE.

I fondi disponibili per il 2017 saranno usati anche per attuare il corpo europeo di solidarietà annunciato sempre nel discorso sullo stato dell'Unione. Da oggi le organizzazioni che intendono richiedere finanziamenti possono iniziare a preparare le domande di sovvenzione.

Per saperne di più

Ulteriori informazioni su come saranno usati i fondi sono disponibili online.