Rappresentanza In Italia

Nuova campagna "Tutti condividiamo gli stessi sogni"

/italy/file/campagnalgbtijpg_itcampagna_lgbti.jpg

Locandina campagna LGBT

La Commissione europea avvia una campagna di sensibilizzazione per migliorare l'accettazione sociale di lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali (LGBTI)

05-08-2016

La Commissione ha presentato un "Elenco di azioni per far progredire l'uguaglianza delle persone LGBTI", per il periodo 2016-2019, finalizzato a combattere la discriminazione nei confronti di queste persone e che prevede attività di comunicazione e di sensibilizzazione per migliorare l’accettazione sociale di questo gruppo.

L'elenco di azioni della Commissione è sostenuto dal Consiglio, che a giugno 2016 ha adottato per la prima volta conclusioni del Consiglio in questo ambito.

La Commissaria Jourová ha dichiarato: "Alla luce di livelli di discriminazione crescenti, i politici devono far sentire la propria voce a tutela dei diritti dei gruppi più vulnerabili della società. La nostra campagna mira a contribuire a migliorare l’equità, l’accettazione sociale e la parità di diritti delle persone LGBTI in Europa e coinvolgerà le parti interessate a tutti i livelli, dalle ONG alle autorità nazionali ai media."

Nel quadro della campagna, sabato la Commissaria Jourová parteciperà all'Europride 2016 di Amsterdam, dove incontrerà Randy Berry, inviato speciale degli Stati Uniti per i diritti delle persone LGBTI, per discutere dei diritti di queste persone in particolare sulla scia dei tragici eventi successi di recente, tra cui l’attacco a Orlando (Florida).

La Commissaria Jourová sarà raggiunta anche dal Ministro maltese per il dialogo sociale, i consumatori e le libertà civili, Helena DALLI, e da Michael O’Flaherty, direttore dell'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali.

L'ultima indagine Eurobarometro sulla discriminazione (2015) indica che secondo il 60% dei cittadini dell'UE la discriminazione fondata sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere è un fenomeno diffuso, una tendenza in aumento dal 2012. Inoltre secondo l'ultima indagine dell'Agenzia dell'UE per i diritti fondamentali, una persona LGBTI su tre sarebbe stata attaccata o minacciata con violenza a causa della sua sessualità. È in questo contesto che la Commissione avvia la propria campagna.

Per saperne di più

Campagna "Tutti condividiamo gli stessi sogni"