Rappresentanza In Italia

Raccomandazioni della piattaforma dell’UE sulle perdite e gli sprechi alimentari

/italy/file/food-waste_itfood waste

food waste
copyright EC

Domani, 12 dicembre, Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, si rivolgerà ai membri della piattaforma dell'UE sulle perdite e gli sprechi alimentari in occasione della conferenza "Stop agli sprechi alimentari! Definire il piano d'azione dell'UE per il 2030", organizzata sotto l’egida della presidenza finlandese del Consiglio dell'Unione europea. Nel corso della conferenza saranno presentate le raccomandazioni formulate dalla piattaforma.

11-12-2019

La Commissaria Kyriakides ha dichiarato: "La prevenzione delle perdite e degli sprechi alimentari è intrinsecamente legata a una delle priorità del mio mandato: non possiamo attuare una strategia “dal produttore al consumatore” per la sostenibilità alimentare lungo l’intera catena del valore senza combattere le perdite e gli sprechi alimentari. Le raccomandazioni che la piattaforma dell'UE presenterà domani daranno un contributo importante al piano d'azione dell'UE contro gli sprechi alimentari”.

 

La piattaforma riunisce soggetti pubblici e privati per promuovere la cooperazione tra tutti gli anelli della catena del valore alimentare e accelerare i progressi dell'UE verso il conseguimento dell’obiettivo di sviluppo sostenibile mondiale di dimezzare gli sprechi alimentari entro il 2030 e di ridurre le perdite alimentari. Dalla sua istituzione nel 2016, la piattaforma ha aiutato la Commissione a sviluppare una metodologia armonizzata di misurazione degli scarti alimentari e ha contribuito all'elaborazione degli orientamenti dell'UE sulla donazione di prodotti alimentari e sull'uso sicuro di alimenti non più destinati al consumo umano per la produzione di mangimi. La piattaforma aiuta anche la Commissione a esaminare le modalità per migliorare l'uso e la comprensione delle etichette “da consumare entro" e “da consumarsi preferibilmente entro“ per prevenire gli sprechi alimentari. La riunione sarà trasmessa in streaming qui.