Rappresentanza In Italia

Ritratto di Gianluca Brusa, vincitore italiano del concorso Juvenes Translatores 2017-2018

/italy/file/vincitorejuvenestranslatores_itvincitore_juvenes_translatores

vincitore_juvenes_translatores
©EC

Ha 18 anni e frequenta il liceo linguistico Carlo Emilio Gadda di Paderno Dugnano, comune dell'hinterland milanese. Si chiama Gianluca Brusa e ha sbaragliato 351 concorrenti, aggiudicandosi l'edizione 2017-2018 del concorso Juvenes Translatores per l'Italia con una traduzione dal francese in italiano.

05-02-2018

All'annuncio della vincita è rimasto di stucco, del resto nessuno degli studenti che si iscrivono al concorso pensa davvero di vincere. Partecipano in genere per curiosità, per fare un'esperienza nuova o magari perché spinti dalla scuola. Nel caso di Gianluca, il suo istituto ha organizzato delle prove preliminari per selezionare i partecipanti al concorso e lui è stato scelto per tradurre dal francese. E a ragion veduta, visto il risultato! La sua traduzione è stata valutata la migliore dal gruppo di correttori della Commissione europea perché più delle altre ha saputo rendere in modo fluido il testo di partenza, riformulando le frasi senza travisare il contenuto.

Gianluca è un ragazzo spigliato, entusiasta dei viaggi, delle lingue e dell'Europa. È aperto a nuove esperienze e felice di ampliare i suoi orizzonti. Per lui sarà un'emozione forte andare a Bruxelles, conoscere i vincitori degli altri paesi dell'UE e ricevere il diploma dalle mani del Commissario Oettinger.

Dice di non aver trovato il testo da tradurre particolarmente difficile e di essersi appassionato al tema e riconosciuto nei valori di cittadinanza europea che il dialogo tra i protagonisti intendeva trasmettere. Per quanto appassionato di lingue fin da piccolo, non vuole diventare un traduttore, almeno per ora. Noi speriamo che cambi idea e gli auguriamo ogni bene per il suo futuro. Complimenti e in bocca al lupo!

Guarda qui il video della sua intervista.