Rappresentanza In Italia

JUVENES TRANSLATORES 10a edizione-Iscrizioni aperte dal 1° settembre al 20 ottobre 2016

/italy/file/juvenestranslatorespng_itjuvenes_translatores.png

Simbolo a stella di Juvenes Translatores

La decima edizione del concorso Juvenes Translatores, dedicato agli studenti di 17 anni che desiderano mettere alla prova le loro abilità traduttive, è ai blocchi di partenza. Da oggi fino al 20 ottobre le scuole superiori possono registrarsi on line. Il tema dell'edizione di quest'anno sarà lingue e traduzione.

01-09-2016

Dal 2007 la Direzione generale traduzione (DGT) della Commissione europea organizza un concorso per le scuole superiori chiamato Juvenes Translatores, per promuovere l'apprendimento delle lingue e la traduzione. Ogni anno viene scelto un tema e il 24 novembre gli studenti partecipanti traducono un testo da una lingua ufficiale dell'UE verso un'altra lingua ufficiale dell'UE, entrambe di loro scelta.

Le scuole che desiderano partecipare devono iscriversi on line dal 1° settembre al 20 ottobre. Tra tutte le iscrizioni pervenute, si procede ad un'estrazione a sorte. Le scuole selezionate possono scegliere da due a cinque studenti che parteciperanno al concorso e devono inserire i loro nomi e le rispettive combinazioni linguistiche in un database dedicato entro il 21 novembre.

Il 24 novembre è il giorno delle prove. Ogni scuola deve organizzarsi per mettere a disposizione aule e personale ed è responsabile dello svolgimento corretto dei test. La Direzione generale traduzione fornisce i testi da tradurre e le traduzioni devono essere caricate, il giorno stesso delle prove, in una banca dati gestita dalla DGT, che valuta gli elaborati e sceglie una traduzione vincitrice per ogni paese membro dell'UE.

I vincitori sono invitati ad una cerimonia di premiazione che avrà luogo a Bruxelles nella primavera del 2017. La DGT offre viaggio e alloggio al vincitore, ad un accompagnatore e ad un insegnante per ogni Stato membro.

Possono partecipare le scuole secondarie di secondo grado aventi sede in uno degli Stati membri dell'UE e riconosciute dal Ministero dell'Istruzione. Gli studenti scelti quest'anno devono essere nati nel 1999. Il numero di scuole scelte per Stato membro corrisponde al numero di seggi del paese al Parlamento europeo. Per quanto concerne l'Italia, saranno scelte 73 scuole. L'elenco delle scuole selezionate sarà pubblicato sul sito di Juvenes Translatores entro la fine di ottobre 2016.

Per ulteriori informazioni:

Sito internet Juvenes Translatores

Juvenes Translatores su Facebook

@translatores