Un sito ufficiale dell’Unione europea Un sito ufficiale dell’UE

Questa pagina è disponibile nelle seguenti lingue:

Usare l’IMI


Nuovo utente?

Come gestire la mia autorità nell’IMI

I seguenti documenti posso aiutarvi a svolgere i vostri compiti e a rispondere alle domande che potrebbero sorgere nella gestione quotidiana del lavoro:

Come gestire le richieste di informazioni

Tutti gli iter standard delle richieste nell’IMIpdf – invio, accettazione, risposta o inoltro – sono spiegati in una breve sequenza di schede.

Seguono alcuni consigli utili per la gestione delle richieste di informazioni:

Per agevolare lo scambio di informazioni tra due autorità competenti di paesi diversi, l’IMI si avvale di domande pretradotte da sottoporre alla controparte, nonché di possibili risposte.

Le cosiddette Serie di domande sono state raggruppate secondo il rispettivo ambito giuridico.

I miei compiti di gestore dell’accesso

I miei compiti di coordinatore

Usare l’IMI nei vari ambiti giuridici

L’IMI e la direttiva sui servizi:

Oltre a poter inviare una richiesta di informazioni alla controparte, è possibile:

Per informazioni più dettagliate, consultare il Manuale dell’utente per l’IMI e la direttiva sui servizipdf.

L’IMI e la direttiva sul commercio elettronico:

L’articolo 3 della direttiva prevede l’obbligo di notificare alcuni provvedimenti restrittivi.

Per un aiuto, consultare le linee guida per le notifiche sul commercio elettronicopdf.

L’IMI e la direttiva sui diritti dei pazienti:

Un paziente che desidera essere curato in un altro paese dell’UE può chiedere all’autorità pubblica competente di verificare tramite l’IMI se un determinato operatore sanitario ha il diritto di esercitare la sua professione.

Per maggiori informazioni, consultare gli orientamentipdf.

Accesso all’IMI

Soltanto gli utenti registrati possono accedere al Sistema d’informazione del mercato interno (IMI).

Sistema di formazione IMI

Chi non conosce l’IMI e desidera familiarizzarsi con il sistema può avvalersi della versione destinata alla formazione.

A tal fine occorre registrarsi.

Non ancora registrato?

La richiesta di registrazione va approvata da un coordinatore nazionale IMI. Possono registrarsi nell’IMI soltanto le autorità competenti.