Novità

Cosa fa la Commissione

La politica sanitaria dell'UE intende rafforzare la prevenzione, garantire a tutti pari opportunità di vivere in buona salute e di avvalersi di un'assistenza sanitaria di qualità e affrontare le gravi minacce per la salute di portata europea. Una popolazione in buona salute giova anche all'economia; la Commissione ambisce quindi a garantire sistemi sanitari accessibili, efficaci e resilienti nei paesi dell'UE.

L'UE opera in vari ambiti: si occupa ad esempio della condivisione delle conoscenze nel campo del cancro della mammella, del collo dell'utero e del colon-retto, della promozione di un regime alimentare sano e dell'esercizio fisico, della lotta al fumo tramite legislazioni sui prodotti derivati dal tabacco e sulla loro pubblicità.

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie analizza le minacce emergenti facendo sì che le autorità sanitarie nazionali ed europee siano in grado di reagire tempestivamente.

Per tutelare i cittadini e garantire loro la migliore cura possibile, tutti i medicinali disponibili nell'UE devono essere approvati a livello nazionale o unionale, tramite l'Agenzia europea per i medicinali, prima della loro immissione sul mercato.

Obiettivi
  • proteggere i cittadini dell'Unione europea da minacce per la salute gravi e transfrontaliere
  • contribuire a creare sistemi sanitari efficaci, accessibili e resilienti
  • facilitare ai cittadini dell'UE l'accesso a cure sanitarie migliori e più sicure
  • promuovere la salute, prevenire le malattie e sostenere contesti favorevoli a stili di vita sani