Relazioni finali e proposte

Dopo un percorso eccezionale, durato un anno, di discussioni, deliberazioni e collaborazione da parte di cittadini di tutta Europa, sul tipo di Europa in cui vorrebbero vivere, la Conferenza sul futuro dell'Europa si è ufficialmente conclusa il 9 maggio 2022 - Giornata dell'Europa - a Strasburgo. In questo giorno i copresidenti del comitato esecutivo della Conferenza hanno presentato ai presidenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione una relazione finale contenente le 49 proposte.  

Tali proposte riguardavano nove temi: cambiamenti climatici e ambiente salute un'economia più forte, giustizia sociale e occupazione l'UE nel mondo valori e diritti, stato di diritto, sicurezza trasformazione digitale democrazia europea migrazioni istruzione, cultura, gioventù e sport. Comprendevano obiettivi generali e oltre 300 misure concrete, e le tre istituzioni stanno attualmente esaminando come darvi un seguito efficace, ciascuna nell'ambito delle proprie competenze e conformemente ai trattati.

Seguito dato dalla Commissione ai risultati della conferenza

Il 17 giugno la Commissione ha pubblicato una comunicazione che presenta una valutazione dettagliata di ciò che è necessario per dare seguito alle proposte della Conferenza e offre una panoramica delle prossime tappe, illustrando come trarre insegnamenti dalla Conferenza e integrare la democrazia partecipativa nel processo politico e legislativo dell'Unione europea. Ad esempio, sulla base del successo dei panel europei di cittadini, la Commissione consentirà a tali gruppi di deliberare e formulare raccomandazioni prima di alcune proposte chiave, nell'ambito della sua più ampia definizione delle politiche e in linea con i principi del legiferare meglio.

La prima serie di nuove proposte sarà annunciata nel discorso sullo stato dell'Unione della presidente von der Leyen del settembre 2022, nonché nella lettera di intenti che l'accompagna. Tali proposte figureranno tra quelle da includere nel programma di lavoro della Commissione per il 2023 e oltre.

Per tenere informati i cittadini che hanno partecipato alla Conferenza e per mantenere vivo lo slancio, nell'autunno 2022 sarà organizzato un evento di feedback. Questo evento sarà l'occasione per comunicare e spiegare in che modo le tre istituzioni dell'UE stanno dando seguito e per fare il punto sui progressi compiuti in questa fase del processo.

A proposito della Conferenza

       President von der Leyen
Ci avete detto che volete costruire un futuro migliore restando fedeli alle promesse più durature del passato. Promesse di pace e prosperità, equità e progresso; di un'Europa sociale e sostenibile, premurosa e coraggiosa. Ci avete detto dove volete che questa Europa vada. E spetta ora a noi realizzarlo nel modo più rapido, utilizzando fino al limite i poteri che ci sono concessi dai trattati o, se necessario, modificando i trattati stessi.

Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea

Faceva parte dell'impegno della presidente von der Leyen dare agli europei più voce in capitolo su ciò che fa l'UE e su come opera nel loro interesse. Tutti gli europei, a prescindere da chi sono e dal luogo in cui si trovano, potevano partecipare.

La Conferenza intendeva rispecchiare la nostra diversità e portare l'Europa oltre le sue capitali, raggiungendo tutti gli angoli dell'UE, rafforzando il legame tra i cittadini europei e le istituzioni al loro servizio. Lo ha fatto attraverso una moltitudine di eventi e dibattiti organizzati intorno alla Conferenza in tutta l'UE e tramite una piattaforma digitale interattiva multilingue. Si è trattato di un grande successo: a maggio 2022 la piattaforma aveva ricevuto quasi 5 milioni di visitatori unici e oltre 50 000 partecipanti attivi avevano partecipato a 18 000 dibattiti e oltre 6 500 eventi registrati.  

I giovani sono stati particolarmente incoraggiati a partecipare e a condividere le loro idee. Anche le autorità europee, nazionali, regionali e locali, nonché la società civile e altre organizzazioni, hanno potuto organizzare eventi in modo da coinvolgere più persone possibile.

Video

La Conferenza in sintesi

L'esperienza dei membri dei panel

VP Suica and Commissioners Sefcovic and Jourova are interacting with Europeans who participate in European citizens’ panels, enquiring about their experience with the Conference on the Future of Europe.

Tweet della Commissione europea

 

Documenti

ScaricaPDF - 277.7 KB
ScaricaPDF - 988 KB
ScaricaPDF - 187.1 KB
ScaricaPDF - 616.6 KB

Schede informative