Traguardi raggiunti in materia di parità di genere

Nonostante permangano disuguaglianze, negli ultimi decenni l'UE ha compiuto notevoli progressi in materia di parità di genere. Questo è dovuto a:

  • norme sulla parità di trattamento
  • l'integrazione della dimensione di genere in tutte le altre politiche (gender mainstreaming)
  • misure specifiche a favore delle donne.

Tra le tendenze incoraggianti sono stati constatati un maggior numero di donne nel mercato del lavoro e progressi nell'acquisizione di una migliore istruzione e formazione.

Persistono tuttavia le disparità di genere, e nel mercato del lavoro le donne continuano a essere sovrarappresentate nei settori peggio retribuiti e sottorappresentate nelle posizioni apicali.

Strategia per la parità di genere 2020-2025

La strategia dell'UE per la parità di genere tiene fede all'impegno della Commissione von der Leyen per un'Unione dell'uguaglianza. La strategia presenta gli obiettivi strategici e le azioni volte a compiere progressi significativi entro il 2025 verso un'Europa garante della parità di genere. La meta è un'Unione in cui le donne e gli uomini, le ragazze e i ragazzi, in tutta la loro diversità, siano liberi di perseguire le loro scelte di vita, abbiano pari opportunità di realizzarsi e possano, in ugual misura, partecipare e guidare la nostra società europea.

Gli obiettivi principali sono porre fine alla violenza di genere, combattere gli stereotipi sessisti, colmare il divario di genere nel mercato del lavoro, raggiungere la parità nella partecipazione ai diversi settori economici, affrontare il problema del divario retributivo e pensionistico, colmare il divario e conseguire l'equilibrio di genere nel processo decisionale e nella politica. La strategia persegue il duplice approccio dell'integrazione della dimensione di genere combinata con azioni mirate, la cui attuazione si basa sul principio trasversale dell'intersezionalità. Seppur incentrata su azioni condotte all'interno dell'UE, la strategia è coerente con la politica estera dell'UE in materia di pari opportunità e di emancipazione femminile.

Tra i primi obiettivi della strategia la Commissione ha proposto, il 4 marzo 2022, misure vincolanti in materia di trasparenza salariale.

L'8 marzo 2022, con la nuova proposta di direttiva a livello dell'UE per combattere la violenza contro le donne e la violenza domestica, la Commissione intende introdurre norme minime mirate sui diritti di questo gruppo di vittime e configurare come reato le forme di violenza contro le donne e la violenza online.

Factsheet - Championing gender equality - cover

ScaricaPDF - 3.2 MB

Factsheet - striving for a Union of equality - the gender equality strategy 2020-2025 - cover

ScaricaPDF - 283.1 KB

 

Impegno strategico per la parità di genere

L'impegno strategico per la parità di genere 2016-2019 ha definito il quadro per l'azione della Commissione europea a favore della parità di genere nel periodo in questione.

L'impegno strategico si concentra sulle seguenti cinque aree prioritarie:

  • aumento della partecipazione delle donne al mercato del lavoro e dell'indipendenza economica di donne e uomini
  • riduzione del divario in materia di retribuzioni, salari e pensioni, anche per combattere la povertà femminile
  • promozione della parità tra uomo e donna nel processo decisionale
  • contrasto alla violenza di genere e protezione e sostegno alle vittime
  • promozione della parità di genere e dei diritti delle donne in tutto il mondo.

L'impegno strategico delinea obiettivi in ciascuna di queste aree prioritarie e definisce oltre 30 azioni concrete. Ribadisce inoltre l'integrazione della dimensione di genere in tutte le politiche e in tutti i programmi di finanziamento dell'UE

ScaricaPDF - 534.8 KB
ScaricaPDF - 686.6 KB

Relazione annuale sulla parità di genere

La relazione 2022 sulla parità di genere nell'UE è la seconda pubblicata nell'ambito della nuova strategia per la parità di genere 2020-2025. La relazione fa il punto sulla posizione dell'Unione e dei suoi Stati membri in materia di parità di genere. Evidenzia i risultati conseguiti dall'UE nei cinque settori chiave della strategia e presenta esempi interessanti provenienti dagli Stati membri e progetti finanziati dall'UE in questi settori.

ScaricaPDF - 1.4 MB

Consulta tutte le relazioni sulla parità di genere (nel 2016 e nel 2020 la relazione non è stata pubblicata)

Documenti

ScaricaPDF - 970.7 KB
ScaricaPDF - 933.2 KB
ScaricaPDF - 94.3 KB