Politiche

  • Approvvigionamento energetico sicuro

    L’UE deve ridurre la sua dipendenza dalle importazioni di energia, facendo un uso più efficiente delle proprie fonti di energia e diversificando le fonti e le forniture.

  • Efficienza energetica

    La normativa europea in materia di immobili, industria, prodotti di consumo e trasporti sta aiutando l'UE a raggiungere i suoi obiettivi di efficienza energetica e a passare ad una società a basse emissioni di CO2.

  • Energia nucleare

    L’azione dell’UE contribuisce ad assicurare che i reattori nucleari siano sicuri, i rifiuti radioattivi siano gestiti correttamente e i materiali nucleari siano utilizzati soltanto per scopi legittimi.

  • Tecnologie energetiche e innovazione

    L’UE sostiene la diffusione di tecnologie a basse emissioni di CO2, come l’energia fotovoltaica, l'energia eolica, la cattura e stoccaggio del carbonio (CCS) e delle tecnologie per lo stoccaggio di energia.

  • Mercato unico dell’energia

    L’UE vuole meno barriere tecniche e normative, in modo che l’energia possa fluire attraverso i confini nazionali e i fornitori di energia possano competere in tutta l’Unione europea.

  • Energia rinnovabile

    L’UE coordina i lavori per raggiungere gli obiettivi nazionali in linea con la direttiva sulle energie rinnovabili. Inoltre promuove forme alternative di energia nel settore dei trasporti.

  • Petrolio, gas e carbone

    L’obiettivo delle norme UE è mantenere mercati dei carburanti fossili equi e tutelare l’ambiente, anche quando si utilizzano nuove tecnologie come l’estrazione di gas di scisto.

  • Infrastrutture energetiche

    La strategia delle reti transeuropee (TEN-E) si incentra sull’estensione e la modernizzazione dell’infrastruttura europea e la creazione di reti che attraversino le frontiere nazionali.