Risoluzione extragiudiziale delle controversie

Per risoluzione alternativa delle controversie (ADR) s'intende la composizione di una controversia al di fuori di un tribunale con l'assistenza di un organismo imparziale. Risolvere le controversie dei consumatori per via extragiudiziale è più semplice, più rapido e meno costoso.

Esistono diversi metodi alternativi per comporre le controversie, quali il ricorso:

  • alla mediazione
  • alla conciliazione
  • a difensori civici o mediatori
  • all'arbitrato
  • agli uffici reclami.

Organismi per la risoluzione extragiudiziale delle controversie nei singoli paesi

In tutta Europa esistono numerosi organismi che si occupano di risolvere le controversie per via extragiudiziale. I reclami posso riguardare la maggior parte dei prodotti o servizi (sono esclusi quelli che vertono sull'assistenza sanitaria o sull'istruzione superiore).

Non importa se hai acquistato il prodotto o servizio online o in un negozio, oppure se il commerciante ha sede nel tuo paese o in un altro paese dell'UE.

Sulla piattaforma per la risoluzione online delle controversie è possibile trovare un elenco degli organismi competenti suddivisi per paese.

Reclami per acquisti effettuati online

Se la controversia riguarda un acquisto online, la piattaforma per la risoluzione online delle controversie (ODR) consente di presentare un reclamo online a un organismo ADR in qualsiasi lingua e in qualsiasi paese dell'UE.

Di solito la procedura si svolge interamente online, dura circa 90 giorni dalla scelta dell'organismo ADR ed è gratuita o prevede un costo simbolico.