Cooperazione tra la Commissione e i parlamenti nazionali

Il trattato sull’Unione europea rafforza in misura significativa il ruolo dei parlamenti nazionali nell'ambito del processo legislativo europeo.

Sono essenzialmente due i modi in cui i parlamenti nazionali e la Commissione possono collaborare:

  • il meccanismo di controllo della sussidiarietà, che consente ai parlamenti nazionali di verificare la conformità delle nuove proposte legislative al principio di sussidiarietà
  • il dialogo politico, cioè lo scambio di informazioni e pareri in merito a diversi aspetti politici, iniziative legislative e non legislative.

Documenti trasmessi ai parlamenti nazionali

La Commissione trasmette sistematicamente ai parlamenti nazionali determinati tipi di documenti: proposte legislative, Libri verdi e Libri bianchi, comunicazioni, il programma legislativo annuale e altri documenti politici o programmatici.

Quando le proposte legislative riguardano un settore politico che rientra nell’ambito della competenza concorrente, la Commissione trasmette delle proposte ai parlamenti nazionali affinché verifichino se è necessario agire a livello di UE (principio di sussidiarietà). È il cosiddetto "meccanismo di controllo della sussidiarietà".

Il meccanismo di controllo della sussidiarietà

Oltre ai documenti citati sopra, la Commissione ne invia anche altri ai parlamenti nazionali, in particolare quelli indirizzati al Consiglio. I parlamenti nazionali vengono inoltre avvertiti quando la Commissione avvia consultazioni pubbliche.

Dialogo politico

I parlamenti nazionali possono formulare pareri su documenti della Commissione o settori in cui la Commissione ha il potere di agire. La Commissione si propone di rispondere a tali pareri entro 3 mesi.

Nel quadro del dialogo politico la Commissione risponde anche ai pareri motivati inviati nel quadro del meccanismo di controllo della sussidiarietà, quando le soglie per far scattare la procedura del "cartellino giallo" o del "cartellino arancione" non sono state superate.

Sia i pareri dei parlamenti nazionali che le risposte della Commissione sono pubblicati online.

Pareri dei parlamenti nazionali e risposte della Commissione

Il dialogo politico si svolge anche mediante:

  • visite e riunioni a livello politico e amministrativo: la maggior parte dei parlamenti nazionali organizza incontri periodici con la Commissione
  • la partecipazione della Commissione a riunioni e conferenze interparlamentari
  • la partecipazione di funzionari della Commissione a riunioni con i rappresentanti delle commissioni parlamentari, su richiesta. 

Relazioni annuali

Documenti