Informazioni sulla consultazione

Periodo per l'invio di commenti
11 Settembre 2019 - 12 Novembre 2019 (mezzanotte (ora di Bruxelles))
Argomento
Ricerca e innovazione

Destinatari

In linea con gli orientamenti per legiferare meglio, la Commissione europea intende consultare il più ampiamente possibile le parti interessate. Pertanto, la strategia di consultazione mira a coinvolgere un'ampia gamma di parti interessate, tra cui le autorità nazionali, la comunità di ricerca dell'UE, l'industria, le istituzioni e gli organi dell'UE, le fondazioni e altri. Più specificamente, tra le parti interessate coinvolte figurano i beneficiari attuali e passati dei finanziamenti del programma quadro, gli Stati membri dell'UE, associazioni e organizzazioni ombrello, organizzazioni industriali, accademiche e altre organizzazioni partner, ma sono benvenuti anche i contributi provenienti da altri soggetti interessati e dai cittadini.

Perché questa consultazione?

L'obiettivo di questa consultazione pubblica è raccogliere i punti di vista delle parti interessate del settore ricerca e innovazione e dei cittadini dell'UE in merito ai dodici partenariati europei istituzionalizzati proposti nell'ambito del futuro programma Orizzonte Europa per la ricerca e l'innovazione (2021-2027). In particolare, la consultazione analizza la necessità complessiva di tali potenziali partenariati europei e sui temi previsti su cui dovrebbero incentrarsi. Oltre ai singoli progetti e missioni di ricerca e innovazione, Orizzonte Europa sosterrà i partenariati europei per affrontare le priorità comuni insieme agli Stati membri, al settore privato, a fondazioni e altre parti interessate. Le osservazioni raccolte attraverso questa consultazione pubblica daranno un contributo fondamentale alla valutazione dell'impatto delle proposte di partenariato.

Rispondere al questionario

Il periodo per rispondere alla consultazione è terminato. Il questionario non è più disponibile. È possibile seguire gli ulteriori progressi di questa iniziativa abbonandosi per ricevere le notifiche.