Připomínky (87)

Zobrazený počet výsledků vyhledávání: 1 až 10

  • Giancarlo Capra (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Giancarlo Capra (Italy)

    La marchiatura di tutte le parti di un'arma: inutile, costosa e di impatto zero sulla sicurezza. Cittadini di serie A sottoposti a controlli, visite, burocrazia mentre i criminali se ne fregano di qualsiasi restrizione o divieto. Sui criminali dovete concentrarvi, non su chi ha tutto regolare e condotta civile ineccepibile! E forse sarebbe utile ai vari legislatori, la consulenza di persone che veramente conoscono il settore armi, sport ad...

  • Paolo Tedoldi (Italy)
    26 November 2018 EU citizen
    Paolo Tedoldi (Italy)

    This new regulation on the weapions (again another one, like if legally owned weapons are the problem for this junker commission, while thousand people are dying on the road while playing with their tablets, and this is not considered such a problem at the end, who knows why....) is once again unuseful to prevent anything related to crime etc, just complicating life to so many legal owners and honest people. I hope EU commission would like to...

  • Renato Zari (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Renato Zari (Italy)

    Perché aumentare le incombenze e complicare la vita di chi lavora senza risultati ragionevolmente apprezzabili? Le armi legali sono già abbondantemente tracciabili per quanto riguarda le parti essenziali per il loro uso. Pretendere che TUTTE le parti di un’arma portino un numero identificativo è del tutto inutile per la sicurezza e la tranciabilità e comporta grandi difficoltà ad esempio al mercato dell’after market con evidenti aumenti di...

  • Stefano Righetti (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Stefano Righetti (Italy)

    Ritengo perfettamente inutile , al fine del controllo delle armi da fuoco, la marchiatura di ogni singolo componente. Questo in ogni caso coimporterebbe: un maggior costo di produzione, l' allungarsi dei tempi di importazione, infine verrebbero irrimediabilmente danneggiati esemplari rari da collezione.

  • Alberto Mandracci (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Alberto Mandracci (Italy)

    Buonasera, come perito balistico forense, con anni di provata esperienza sul campo, non sono mai risalito ad utili indizi confrontando molle o parti minute dell'arma, bensì sulle sole "impronte" balistiche che, in modo univoco poiché meramente tecniche, acclarano attraverso l'ananlisi ottica e statistica delle strie, microstrie e delle punzonature, e/o ablazioni eventuali di codici di riferimento, l'appartenenza dell'arma ad un atto criminoso....

  • Peter Mores (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Peter Mores (Italy)

    Ritengo che l' introduzione della marcatura delle parti d' arma oltre a quelle essenziali non porti nessun vantaggio. La vendita di parti essenziali d' arma e il loro assemblaggio sono già regolamentati e sottoposti a controlli. La marcatura di altre parti aumenterebbe i costi, il carico di lavoro e la burocrazia senza aumentare la sicurezza. In molti casi la marcatura oltre a essere difficilmente applicabile dal punto di vista tecnico,...

  • Pierluigi DB (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Pierluigi DB (Italy)

    Ok la necessità di poter tracciare le armi,ma questa non mi sembra la soluzione più indicata,primo perché non porterebbe nessun beneficio,anzi penalizzerebbe molti possessori e utilizzatori ed oltretutto altra cosa molto significante deprezzerebbe e rovinerebbe molti ogggetti storici che non meritano assolutamente di essere sfregiati in alcun modo e dovrebbero essere assolutamente tutelati.

  • Anonymní (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Anonymní (Italy)

    Nessun beneficio alla Pubblica Sicurezza! IL PROBLEMA SONO LE ARMI NON REGISTRATE E DISPONIBILI SUL MERCATO NERO! L'apposizione della marcatura su tutte le parti anziché su una sola, pur senza apportare benefici alla Pubblica Sicurezza, avrebbe le seguenti ripercussioni negative sui privati: 1.aumento dei costi di produzione che sarebbero poi riversati sull'utenza, incrementati dai relativi ricarichi commerciali e carico fiscale; 2.aumento...

  • Anonymní (Italy)
    26 Novembre 2018 EU citizen
    Anonymní (Italy)

    Nessun beneficio alla Pubblica Sicurezza! IL PROBLEMA SONO LE ARMI NON REGISTRATE E DISPONIBILI SUL MERCATO NERO! L'apposizione della marcatura su tutte le parti anziché su una sola, pur senza apportare benefici alla Pubblica Sicurezza, avrebbe le seguenti ripercussioni negative sui privati: 1.aumento dei costi di produzione che sarebbero poi riversati sull'utenza, incrementati dai relativi ricarichi commerciali e carico fiscale; 2.aumento...

  • Marek Žaludek (Czechia)
    26 November 2018 EU citizen
    Marek Žaludek (Czechia)

    Tato iniciativa je jen házením klacků pod nohy legálním držitelům zbraní. Nic jiného nepřináší. Je to další útok, jen pod jinou záminkou, ale se stejným cílem, postupně odzbrojit legálního držitele zbraní. Naše zákony o zbraních a střelivu patří mezi ty nejlepší na světě a to i podle odborníků. Upravovat zavedený a plně funkční systém značení a registrace zbraní je nelogické, zbytečné a povede jen k zvyšování nákladů a byrokratické šikaně.

Stránky