Principali opportunità di finanziamento

Migliorare l'accesso delle PMI ai finanziamenti e ai mercati

La sigla COSME sta per "Competitività delle imprese e le piccole e medie imprese". Il programma intende migliorare l’accesso delle PMI ai finanziamenti e ai mercati attraverso due strumenti finanziari (lo strumento di garanzia dei prestiti e lo strumento di capitale proprio per la crescita). Il programma è gestito dall'Agenzia esecutiva per le piccole e le medie imprese (EASME).

Sostenere le reti energetiche, digitali e dei trasporti dell'UE

Le PMI possono anche ottenere finanziamenti tramite il "Meccanismo per collegare l’Europa" (CEF). Questo programma finanzia progetti vincolati all'energia, ai trasporti e alle TIC. Il CEF è gestito dall'Agenzia esecutiva per l'innovazione e le reti (INEA).

Migliorare la ricerca e l'innovazione in Europa

Orizzonte 2020 è il più grande programma dell'UE per la ricerca e l'innovazione. Lo strumento per le PMI del programma è rivolto alle piccole e medie imprese altamente innovative con la forte ambizione di crescere e di internazionalizzarsi, siano esse imprese operanti nei settori di alta tecnologia, della ricerca, sociale o dei servizi.

Le PMI possono ottenere fino a 2,5 milioni di euro ciascuna in fondi destinati al sostegno alle imprese e al mentoring. I settori del programma Orizzonte 2020 sono gestiti attraverso l'Agenzia esecutiva per PMI (EASME).

Ridurre il divario di ricchezza tra le regioni europee 

La politica di coesione dell'UE mira a ridurre le disparità nella distribuzione della ricchezza tra le regioni europee, investendo nelle regioni, nelle città e nell'economia reale per stimolare la crescita e l'occupazione, affrontando la problematica dei cambiamenti climatici e della dipendenza dalle importazioni di energia e riducendo la povertà e l'esclusione sociale.

Il sostegno alle PMI è una priorità chiave della politica di coesione. Ciascun paese dell'UE è responsabile della gestione dei fondi di coesione sul proprio territorio. 

Sostenere l'agricoltura nell'Unione europea

La politica agricola comune (PAC) offre opportunità di finanziamento alle piccole imprese nei modi seguenti: 

● il programma "Latte nelle scuole", il programma "Frutta nelle scuole" e la promozione dei prodotti agricoli dell'UE

● pagamento diretto nell'ambito del Fondo europeo agricolo di garanzia

● il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale