Principali opportunità di finanziamento

Circa l'80% delle fonti di finanziamento dell'UE destinate alle ONG è gestito dagli Stati membri. Ciascuno Stato fornisce informazioni dettagliate sui finanziamenti e su come farne richiesta sui siti web delle autorità di gestione. Il resto è gestito dalla Commissione o da altri organismi dell'UE.

Inclusione sociale, uguaglianza di genere e pari opportunità

Le ONG attive in questi ambiti possono beneficiare del sostegno del Fondo sociale europeo Plus (FSE+). Questi fondi sono gestiti dalle autorità di gestione ubicate in una regione o in un paese dell'UE.

Cultura e media

Il programma "Europa creativa", che sostiene iniziative nel settore audiovisivo, culturale e creativo a livello europeo, è articolato in due sottoprogrammi: Cultura e MEDIA.

Le opportunità del sottoprogramma Cultura comprendono un’ampia gamma di programmi: progetti di cooperazione, progetti di traduzione letteraria, reti e piattaforme. Il sottoprogramma MEDIA fornisce invece sostegno finanziario all'industria europea del cinema e dell'audiovisivo per lo sviluppo, la distribuzione e la promozione di opere in questo settore. Finanzia inoltre programmi di formazione e di sviluppo di film.

Il programma "Europa creativa" è gestito dall'Agenzia esecutiva europea per l'istruzione e la cultura (EACEA).

Promuovere la cittadinanza e la partecipazione civica

Il programma "Cittadinanza, uguaglianza, diritti e valori" (CERV) mira a proteggere e promuovere i diritti e i valori dell'Unione sanciti dai trattati dell'UE e dalla Carta dei diritti fondamentali. Contribuirà a sostenere e sviluppare ulteriormente società aperte, basate sui diritti, democratiche, eque e inclusive basate sullo Stato di diritto. Anche questo programma è gestito dall'EACEA.

Ricerca e innovazione

Le ONG possono presentare domanda per progetti nell'ambito di Orizzonte Europa, il principale programma di finanziamento dell'UE per la ricerca che sostiene progetti di ricerca in numerosi settori, realizzati da organizzazioni o singoli individui.

Cooperazione allo sviluppo e aiuti umanitari

Le ONG possono ottenere finanziamenti nell’ambito della maggior parte dei programmi tematici o regionali gestiti dalla direzione generale della Cooperazione internazionale e dello sviluppo (INTPA) della Commissione.

Le ONG possono anche ricevere finanziamenti per attività di aiuto umanitario e di protezione civile attraverso la direzione generale della Commissione per gli Aiuti umanitari e la protezione civile (ECHO).

Trasporti, energia e TIC

Alcuni settori di finanziamento del meccanismo per collegare l'Europa ( MCE), che finanzia progetti relativi all'energia, ai trasporti e alle TIC, sono aperti alle ONG. Le sezioni dell'MCE sono gestite dall' Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l'ambiente (CINEA) e dall'Agenzia esecutiva europea per la salute e il digitale (HaDEA).

Altre opportunità di finanziamento

Si noti che potrebbero essere disponibili anche altre opportunità per le ONG oltre a quelle qui indicate. Consulta l'elenco degli inviti.