Panoramica

La dimensione internazionale è parte integrante della politica agricola comune (PAC), poiché il mantenimento di un giusto equilibrio tra importazioni ed esportazioni è fondamentale per salvaguardare la stabilità del mercato interno.

Per garantire il conseguimento degli obiettivi della PAC, la Commissione europea raccoglie statistiche ed elabora analisi del commercio agricolo e dell'evoluzione della politica internazionale nel settore agroalimentare.

Ogni mese i dati più aggiornati vengono pubblicati nel documento "Monitoraggio del commercio agroalimentare dell'UE", mentre la relazione "Monitoraggio delle politiche agricole e commerciali" comprende un'analisi più approfondita sull'evoluzione dei flussi commerciali agroalimentari dell'UE nell'ultimo anno.

Entrambe le pubblicazioni analizzano le tendenze e gli sviluppi del commercio agroalimentare per quanto riguarda i principali attori e prodotti. Le pubblicazioni sono integrate da schede informative che forniscono un quadro dettagliato delle relazioni commerciali dell'UE nel settore agroalimentare e illustrano gli sviluppi significativi nel mercato agroalimentare internazionale.

La Commissione europea e i suoi partner elaborano anche diversi studi e analisi sulle politiche commerciali che hanno un impatto sull'agricoltura.

Nel complesso le statistiche e le analisi mostrano che l'UE offre una vasta gamma di prodotti competitivi a tutti i livelli della catena del valore del settore agricolo e svolge un ruolo di primo piano nel commercio agricolo internazionale.

Informazioni correlate

Avviso ai portatori di interessi - Recesso del Regno Unito e legislazione alimentare dell'UE

Monitoraggio del commercio agroalimentare dell'UE

La relazione "Monitoraggio del commercio agroalimentare dell'UE" contiene le informazioni più aggiornate sul commercio agroalimentare dell'UE. La serie riassume le ultime statistiche sulle relazioni commerciali e le categorie di prodotti, individuando gli sviluppi più significativi e le tendenze emergenti.

ScaricaPDF - 572.9 KB

Edizioni precedenti

Monitoraggio delle politiche agricole e commerciali

La pubblicazione annuale "Monitoraggio delle politiche agricole e commerciali" presenta un'analisi approfondita delle principali questioni relative alla politica agroalimentare e al commercio agricolo in generale. La serie contiene una panoramica dettagliata del contesto commerciale internazionale per il settore agroalimentare, con particolare attenzione ai principali prodotti e partner.

ScaricaPDF - 2.6 MB

Nel 2018 il commercio agroalimentare dell'UE ha raggiunto un valore di 254 miliardi di euro (138 miliardi di esportazioni e 116 miliardi di importazioni). Anche quest'anno l'UE si conferma quindi al primo posto nel mondo per le esportazioni di prodotti agroalimentari e al secondo posto per le importazioni. Nel 2018 i prodotti agricoli rappresentavano un solido 7% del valore totale dei beni esportati dall'UE, contribuendo alla creazione di posti di lavoro e alla crescita nel settore agroalimentare europeo.

ScaricaPDF - 2.3 MB

Nel 2017 l'UE ha mantenuto il primato nel commercio mondiale di prodotti agroalimentari, con 138 miliardi di euro di esportazioni e 117 miliardi di euro di importazioni. La relazione evidenzia anche l'importanza del settore agroalimentare, che rappresenta il 7,5% dei posti di lavoro dell'UE.

Edizioni precedenti

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli ultimi aggiornamenti

Rimani aggiornato

Statistiche sul commercio

La Commissione europea compila una serie di schede informative per paese e regione per fornire una panoramica completa del commercio agroalimentare dell'UE in tutto il mondo.

Le schede informative delineano il quadro delle relazioni commerciali dell'UE nel settore agroalimentare con i corrispondenti paesi e regioni concentrandosi su indicatori agricoli e commerciali chiave, illustrando il saldo tra esportazioni e importazioni e suddividendo gli scambi commerciali per categorie di prodotti.

Studi

La Commissione europea e i suoi partner elaborano regolarmente studi per valutare l'impatto potenziale degli accordi commerciali internazionali sull'agricoltura.

Effetti degli accordi commerciali dell'UE sul settore agricolo

Lo studio, realizzato nel 2017 dalla società di consulenza indipendente Copenhagen Economics per conto della Commissione, analizza l'impatto sugli scambi commerciali nel settore agroalimentare degli accordi conclusi dall'UE con il Messico, la Corea del Sud e la Svizzera. Da esso emerge che gli accordi commerciali hanno contribuito a stimolare le esportazioni agricole dell'UE e a creare posti di lavoro nel settore agroalimentare e in altri settori dell'economia.

Studio economico sugli effetti cumulativi degli accordi commerciali per il settore agricolo dell'UE

Si tratta di una relazione elaborata nel 2016 dalla Commissione europea (e in particolare dal Centro comune di ricerca in collaborazione con la direzione generale dell'Agricoltura e dello sviluppo rurale) sull'impatto potenziale di una serie di negoziati commerciali per il settore agricolo dell'UE, sulla base di modelli che simulano la liberalizzazione reciproca dei dazi all'importazione tra l'UE e i partner commerciali pertinenti.

Comunicato stampa

Studi sugli effetti di un eventuale accordo di libero scambio tra l'UE e il Mercosur

Centro comune di ricerca della Commissione europea (Istituto di studi delle prospettive tecnologiche): Potenziale accordo di libero scambio UE-Mercosur - valutazione d'impatto (2011)

Commissione europea, direzione generale dell'Agricoltura e dello sviluppo rurale:

ScaricaPDF - 220.4 KB

Commissione europea, direzione generale del Commercio:

Valutazione d’impatto sulla sostenibilità del commercio dell'accordo di associazione in fase di negoziazione tra l'UE e il Mercosur (2009)

Novità