Obiettivi dello SCA

Tutti i paesi dell'Unione europea (UE) dispongono di un sistema di consulenza aziendale (SCA), che aiuta gli agricoltori a comprendere meglio e a soddisfare le norme dell'UE in materia di ambiente, salute pubblica e animale, benessere degli animali e buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA).

Informazioni fornite dallo SCA

Il sistema di consulenza aziendale fornisce informazioni su:

  • obblighi a livello aziendale derivanti dai criteri di gestione obbligatori e dalle norme relative alle buone condizioni agronomiche e ambientali ("condizionalità")
  • pratiche agricole benefiche per il clima e l'ambiente e mantenimento della superficie agricola ("inverdimento")
  • misure a livello di azienda previste dai programmi di sviluppo rurale volte all'ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività, all'integrazione di filiera, all'innovazione e all'orientamento al mercato nonché alla promozione dell'imprenditorialità
  • requisiti per la protezione delle acque, l'uso efficiente e sostenibile dell'acqua
  • uso dei prodotti fitosanitari
  • difesa integrata.

Il sistema di consulenza aziendale potrebbe anche fornire informazioni su:

  • promozione delle conversioni aziendali e diversificazione della loro attività economica
  • gestione del rischio e opportune misure preventive per far fronte alle calamità naturali, agli eventi catastrofici e alle malattie degli animali e delle piante
  • requisiti minimi per i pagamenti agro-climatico-ambientali oltre le norme obbligatorie e quelli relativi ai fertilizzanti e ai prodotti vegetali, anche per quanto riguarda l'agricoltura biologica
  • informazioni riguardanti la mitigazione dei cambiamenti climatici e l'adattamento ad essi, la biodiversità e la protezione delle acque.

I paesi dell'UE garantiscono una chiara separazione tra i consigli agli agricoltori e la verifica della corretta ripartizione del sostegno al reddito.

Informazioni correlate

Sistema Integrato di Gestione e Controllo (SIGC)

Norme

Il seguente regolamento stabilisce le modalità di funzionamento dello SCA: