Responsabilità

La Commissione, insieme alle autorità garanti della concorrenza degli Stati membri, applica direttamente le regole di concorrenza dell'UE ( articoli 101-106 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea - TFUE), assicurando una concorrenza leale e in condizioni di parità tra tutte le imprese e contribuendo così ad un miglior funzionamento dei mercati dell'UE. Ne beneficiano i consumatori, le imprese e l'economia europea in generale.

All'interno della Commissione, è la direzione generale della Concorrenza (DG Concorrenza) la principale responsabile dell'esercizio di questi poteri, che sono però rigorosamente limitati: essa può intervenire solo se ha prove di un'infrazione alle regole di concorrenza e le sue decisioni sono suscettibili di ricorso alla Corte di giustizia dell'UE. Per saperne di più…

Piani e relazioni

Programma di lavoro della Commissione – rassegna dei risultati a livello di istituzione per l’anno in corso

Piano strategico – department strategy, objectives for 2020-2024

Piano di gestione – risultati, attività e risorse del servizio previsti per l’anno in corso

Relazione annuale di attività – risultati e risorse utilizzate dal servizio nel corso dell’anno precedente

Relazione annuale sulla politica di concorrenza - Questa relazione illustra le più importanti iniziative politiche e legislative e le principali decisioni adottate dalla Commissione europea in applicazione del diritto di concorrenza dell’UE.

Direzione e organizzazione

ScaricaPDF - 402.8 KB

Contatti