Informazioni sulla consultazione

Durata della consultazione
6 Febbraio 2018 - 6 Maggio 2018
Temi
Imprese e industria

Visualizzare le risposte

Risposte di partecipanti iscritti nel Registro per la trasparenza
Risposte di altri partecipanti

I rispondenti e gli altri soggetti interessati hanno fornito anche dei documenti di sintesi

Destinatari

Tutti i cittadini e le organizzazioni sono invitati a contribuire alla presente consultazione. Sono invitati in particolare a partecipare:

  • enti locali e regionali
  • imprese, associazioni o organizzazioni di imprese
  • fornitori di capitali di rischio, istituti accademici e di ricerca, e singoli cittadini.

Obiettivo della consultazione

La definizione di PMI fornita nella raccomandazione 2003/361/CE è lo strumento strutturale per individuare le imprese che devono far fronte a carenze del mercato e sfide particolari dovute alle loro dimensioni e che, di conseguenza, sono autorizzate a ricevere un trattamento preferenziale in termini di sostegno pubblico.

Si tratta di uno strumento ampiamente utilizzato in politiche dell’UE quali quelle sulla concorrenza (aiuti di Stato), i fondi strutturali e la ricerca e l’innovazione (Orizzonte 2020). Inoltre, la definizione di PMI è determinante per accedere ad alcune esenzioni amministrative e a tariffe ridotte, come nel caso del regolamento sulla registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH).

La Commissione sta attualmente preparando una valutazione e un’eventuale revisione di alcuni aspetti della definizione di PMI. La presente consultazione pubblica fa parte di questo processo e permetterà alle parti interessate di esporre le loro osservazioni sulla valutazione e la valutazione d’impatto della definizione di PMI.

Come partecipare

Si prega di compilare il questionario online attraverso EU Survey. Il questionario è disponibile in 23 lingue ufficiali dell’UE e le risposte possono essere inviate in una qualsiasi di esse.

È inoltre possibile caricare documenti, come documenti di sintesi, o inviarli per e-mail.

Per motivi di trasparenza, le organizzazioni sono invitate a rendere pubbliche alcune informazioni che le riguardano iscrivendosi nel Registro per la trasparenza e sottoscrivendo il relativo codice di condotta. I contributi ricevuti da organizzazioni che non hanno provveduto ad iscriversi al registro saranno pubblicati a parte.

Per informazioni sul trattamento dei dati personali e dei contributi, si consiglia di leggere l'informativa specifica sulla privacy.

Informazioni aggiuntive

Risposte alla presente consultazione

La Commissione pubblicherà le risposte poco dopo la fine del periodo di consultazione.

I contributi pervenuti saranno pubblicati su Internet con l'indicazione dell'identità dell'autore, salvo che questi si opponga alla pubblicazione dei dati personali ritenendola lesiva dei suoi interessi legittimi. In tal caso, il contributo può essere pubblicato in forma anonima. In tutti gli altri casi, il contributo non sarà pubblicato e in linea di massima non si terrà conto del suo contenuto.

Esito della consultazione

La Commissione intende pubblicare una sintesi delle risposte poco dopo la fine del periodo di consultazione. I risultati verranno presi in considerazione nella fase di elaborazione della relazione sulla valutazione.

Contatti