Informazioni sulla consultazione

Durata della consultazione
19 Settembre 2017 - 12 Dicembre 2017
Settori
Economia e società digitali

Visualizzare le risposte

La Commissione intende pubblicare le risposte poco dopo la fine del periodo di consultazione.

Esiti della consultazione e prossime tappe

La Commissione intende pubblicare una sintesi delle risposte poco dopo la fine del periodo di consultazione. I risultati saranno presi in considerazione nell’ambito del riesame della direttiva ISP.

Destinatari

Tutte le parti interessate, compresi i governi, i titolari dei contenuti del settore pubblico e gli utenti, i riutilizzatori commerciali e non commerciali, gli esperti, gli accademici, nonché i cittadini sono invitati a presentare un contributo.

Obiettivo della consultazione

La Commissione sta avviando una consultazione pubblica in vista della revisione della direttiva relativa al riutilizzo dell’informazione del settore pubblico (direttiva ISP). Come previsto nella revisione intermedia dell'attuazione della strategia per il mercato unico digitale (COM(2017) 228) del maggio 2017 e al fine di realizzare gli obiettivi della strategia nel settore dell'economia dei dati, la Commissione sta preparando un'iniziativa sull'accessibilità e il riutilizzo dei dati pubblici e finanziati con risorse pubbliche e sta al tempo stesso esaminando la questione dei dati di proprietà privata che sono di interesse pubblico.

La direttiva 2003/98/CE relativa al riutilizzo dell'informazione del settore pubblico è un elemento chiave della strategia europea di aprire i dati governativi all'uso nell'economia e realizzare obiettivi sociali. Modificato dalla direttiva 2013/37/UE (direttiva ISP) nel luglio 2013, il testo incoraggia gli Stati membri a mettere quanto più materiale detenuto dagli enti pubblici a disposizione per il riutilizzo, per quanto possibile, al fine di promuovere la trasparenza, l’innovazione basata sui dati e una concorrenza leale.

La Commissione europea avvia la revisione della direttiva ISP, nel rispetto dell'obbligo di riesame periodico di cui all'articolo 13, e allo stesso tempo promuove gli obiettivi della strategia per il mercato unico digitale nel campo dell’economia dei dati.

Le domande della consultazione online riguardano sia la valutazione dell’attuazione dell'attuale direttiva che i problemi, gli obiettivi e le opzioni possibili per il futuro.

Come partecipare

Si noti che per assicurare lo svolgimento equo e trasparente della consultazione, solo le risposte ricevute mediante il nostro questionario online saranno prese in considerazione e incluse nella relazione.

Il questionario online consentirà ai partecipanti di caricare un documento, ad es. un documento di sintesi. Il documento sarà pubblicato insieme alla risposta e preso in considerazione per l’analisi dei risultati.

Le parti interessate possono anche inviare tali documenti attraverso la casella di posta funzionale (vedi i recapiti in basso). Anche questi documenti, inviati entro il termine della consultazione pubblica online, saranno presi in considerazione e inclusi nella relazione.

Informativa sulla privacy

La politica relativa alla "tutela delle persone in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari" si basa sul regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2000.

Indicare la preferenza per la pubblicazione della risposta sul sito internet della Commissione (cfr. l’informativa sulla privacy specifica).

Quale che sia l'opzione prescelta, il contributo potrà essere interessato da una domanda di accesso a norma del regolamento (CE) n. 1049/2001 relativo all'accesso del pubblico ai documenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione. In tal caso la domanda sarà valutata in base alle condizioni previste da detto regolamento e alle vigenti norme sulla protezione dei dati.

Accessibilità per le persone con disabilità

Le persone con disabilità e le organizzazioni che le rappresentano possono inviare i questionari per e-mail o per posta.

Si prega di:

Commissione europea

DG Reti di comunicazione, contenuti e tecnologie

Unità G1 - Politica in materia di dati e innovazione

Edificio Euroforum

10 rue Robert Stumper

L-2557 Lussemburgo

Lussemburgo

Trasparenza

Gli intervistati dovranno indicare se rispondono a titolo personale o se rappresentano la posizione di un'organizzazione. Le organizzazioni intervistate sono invitate a iscriversi al registro per la trasparenza.

Visualizzare il questionario

Contatti