Alcune norme del Patto di stabilità e crescita mirano a evitare che le politiche di bilancio vadano in direzioni potenzialmente problematiche, mentre altre servono a correggere disavanzi di bilancio o livelli del debito pubblico eccessivi.