Personale sanitario

Panoramica

La capacità dei sistemi sanitari di fornire servizi sanitari e soddisfare le nuove richieste di assistenza dipende fortemente dalla disponibilità di una forza lavoro flessibile e in possesso delle competenze adeguate. I sistemi sanitari che promuovono alti livelli di istruzione e formazione iniziale, così come investimenti coerenti nello sviluppo professionale continuo, sono più in grado di sviluppare soluzioni innovative ed integrate per rispondere alle grandi sfide che l’UE affronta.

[[{"fid":"32073","view_mode":"default","attributes":{"height":"394","width":"761","class":"media-element file-default","data-delta":"1"},"fields":{"format":"default","field_file_image_alt_text[en][0][value]":false,"field_file_image_title_text[en][0][value]":false,"field_caption[und][0][value]":""},"type":”media","field_deltas":{"1":{"format":"default","field_file_image_alt_text[en][0][value]":false,"field_file_image_title_text[en][0][value]":false,"field_caption[und][0][value]":""}}}]]

Lo stato della salute nell’UE e la sua relazione di accompagnamento sottolineano l’importanza di promuovere riforme che affrontino le questioni fondamentali relative al personale sanitario, ad esempio l’offerta, la distribuzione e la combinazione di competenze tradizionali, in modo tale da potenziare la prevenzione, l’assistenza sanitaria di base e l'erogazione di servizi integrati.

 

/health/file/32074_itdriving_forces.jpg

La Commissione europea promuove le attività di programmazione e previsione in materia di personale sanitario in tutta l'UE, in modo da sostenere i paesi dell’UE a passare dalla teoria alla pratica nello sviluppo delle capacità a livello nazionale.

Dal 2012 ha contribuito ad affrontare le sfide e le richieste grazie alle seguenti iniziative:

SEPEN - Sostenere grazie a una rete di esperti la programmazione e la previsione in materia di personale sanitario (2017 - 2018)

La condivisione delle conoscenze e delle competenze per migliorare il personale sanitario è coordinata da SEPEN, una rete di esperti per la programmazione e la previsione, l'azione più recente sostenuta dal programma dell’UE per la salute.

Questa azione, che si basa sulle attività precedenti dell’azione comune per la pianificazione e le previsioni in materia di personale sanitario (2013 - 2016), punta a:

  • sviluppare reti di esperti per strutturare e condividere le conoscenze e rappresentare una sede di discussione per le sfide in materia di personale sanitario
  • elaborare una mappa delle politiche nazionali in materia di personale sanitario in tutti i paesi dell’UE
  • promuovere lo scambio di conoscenze e di migliori pratiche in materia di personale sanitario tramite workshop europei
  • fornire sostegno su misura ad alcuni paesi per l’attuazione a livello nazionale della programmazione in materia di personale sanitario
  • pubblicizzare e documentare queste azioni sul sito web.

Azione comune per la pianificazione e le previsioni in materia di personale sanitario (2013 – 2016)

All’azione comune della Commissione per la pianificazione e le previsioni in materia di personale sanitario, finanziata nell’ambito del programma per la salute, collaboravano 30 partner associati e 34 partner collaborativi di 28 paesi europei.

Piano d'azione per il personale sanitario dell'UE (2012)

Per affrontare queste sfide e promuovere l’occupazione, nel 2012 la Commissione europea ha elaborato un piano d’azione per incoraggiare i paesi dell’UE a collaborare sui seguenti punti:

  • migliorare la programmazione e le previsioni riguardo al fabbisogno di personale sanitario
  • anticipare le future esigenze in termini di competenze e migliorare lo sviluppo professionale continuo.