State of Health in the EU

Scambi volontari

I ministeri della salute di tutta l’UE sono incoraggiati a utilizzare le analisi e le conoscenze fornite da "Health at a Glance: Europe", dai profili per paese e dalla relazione di accompagnamento per sostanziare il processo decisionale. In quest’ottica, possono essere richiesti scambi volontari con gli esperti responsabili della realizzazione dell’analisi per attingere alle loro competenze, per meglio comprendere le questioni in esame, e sviluppare eventuali risposte politiche.
 

Gli scambi volontari sono organizzati dagli esperti dell'OCSE e dell’Osservatorio, in cooperazione con la Commissione e in stretto collegamento con il paese dell’UE richiedente in modo da permettere una successiva discussione a livello nazionale se e quando ritenuto utile dal paese in questione. Ciò consente a un singolo paese dell’UE, o a un piccolo gruppo, di esaminare gli aspetti evidenziati nel rispettivo profilo sanitario per paese, nella relazione di accompagnamento e in "Health at a Glance: Europe".

Gli scambi volontari intendono facilitare il dialogo e lo scambio allo scopo di fornire una migliore comprensione dei problemi di fondo, di condividere le migliori pratiche e sostenere se necessario le misure di politica nazionale. La portata, il contenuto e le modalità dei singoli scambi volontari rispondono alle esigenze e preferenze specifiche del paese e possono assumere la forma di un seminario, di un workshop, di un convegno o di un dialogo politico.

Gli scambi volontari possono essere richiesti alla Commissione dai ministeri della sanità nazionali e si svolgeranno nel corso del 2018.