State of Health in the EU

Panoramica

L'iniziativa "Lo stato della salute nell'UE" punta a rendere le informazioni, le competenze e le migliori pratiche del sistema sanitario facilmente accessibili ai responsabili politici e a tutti coloro che contribuiscono a definire le politiche sanitarie.

È gestita dalla Commissione europea, ma beneficia del lavoro svolto dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e dall'Osservatorio europeo delle politiche e dei sistemi sanitari (Osservatorio), all'insegna del continuo sforzo compiuto per sostenere la condivisione delle conoscenze in tutta l'UE.

Il ciclo Lo stato della salute nell'UE raccoglie i dati più recenti in materia di salute e li presenta in una serie di relazioni concise e facilmente comprensibili.

Il ciclo ricorrente Lo stato della salute nell'UE si articola in quattro fasi principali:

  • La relazione congiunta OCSE-Commissione Uno sguardo alla sanità: Europa inaugura ogni ciclo con una valutazione orizzontale e transnazionale dei risultati dei sistemi sanitari nazionali nell'UE.
  • I profili sanitari per paese individuali, adattati al contesto e alle specificità di ciascun paese dell'UE, valutano i punti di forza e le sfide dei rispettivi sistemi sanitari.
  • Una relazione di accompagnamento, pubblicata insieme ai profili sanitari per paese, presenta alcune delle tendenze più importanti nella trasformazione dei nostri sistemi sanitari.
  • Al termine del ciclo di due anni, le autorità sanitarie dei paesi dell’UE possono richiedere degli scambi volontari con gli esperti che si sono occupati dello stato della salute nell’UE per discuterne i risultati e le possibili risposte politiche.

Il ciclo "Lo stato della salute nell'UE" sostiene gli Stati membri rafforzando la base di conoscenze. A sua volta, il ciclo offre alla Commissione dati e analisi politiche a sostegno della cooperazione a livello dell'UE. Ad esempio, fornisce materiale di qualità per alimentare la fase analitica del semestre europeo, conferendo alle relazioni per paese una solida visione trasversale dell'UE e dei singoli paesi.
Il ciclo è allineato agli obiettivi strategici stabiliti nella comunicazione della Commissione del 2014 relativa a sistemi sanitari efficaci, accessibili e resilienti.

Video