Skip to main content
Public Health

I ministeri della Salute di tutta l’UE sono incoraggiati a utilizzare le analisi e le conoscenze fornite da Health at a Glance:Europe, dai profili per paese e dalla relazione di accompagnamento per sostanziare il processo decisionale. In quest’ottica, possono essere richiesti scambi volontari con gli esperti responsabili della realizzazione dell’analisi per attingere alle loro competenze, per meglio comprendere le questioni in esame, e sviluppare eventuali risposte politiche.

Su richiesta, gli scambi volontari sono organizzati principalmente da esperti dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e dell'Osservatorio europeo delle politiche e dei sistemi sanitari (Osservatorio) in stretto collegamento con le autorità sanitarie nazionali richiedenti. Ciò consente a un singolo paese dell’UE, o a un piccolo gruppo di paesi dell'UE, di esaminare gli aspetti evidenziati nel rispettivo profilo sanitario per paese, nella relazione di accompagnamento e in Health at a Glance: Europe (Uno sguardo alla sanità - Europa).

Gli scambi volontari sono finalizzati a:

  • facilitare il dialogo e gli scambi
  • fornire una migliore comprensione delle questioni di fondo
  • condividere le migliori pratiche
  • sostenere, se necessario, l'azione politica nazionale.

La portata, il contenuto e le modalità dei singoli scambi volontari rispondono alle esigenze e preferenze specifiche del paese e possono assumere la forma di un seminario, di un workshop, di un convegno o di un dialogo politico.