Skip to main content
Public Health

L'iniziativa "Lo stato della salute nell'UE" punta a rendere le informazioni, le competenze e le migliori pratiche del sistema sanitario facilmente accessibili ai responsabili politici e a tutti coloro che contribuiscono a definire le politiche sanitarie.

È gestita dalla Commissione europea e beneficia del lavoro svolto dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e dall'Osservatorio europeo delle politiche e dei sistemi sanitari (Osservatorio), all'insegna del continuo sforzo compiuto per sostenere la condivisione delle conoscenze in tutta l'UE.

Il ciclo "Lo stato della salute nell'UE" raccoglie i dati più recenti in materia di salute e li presenta in una serie di relazioni concise e facilmente comprensibili.

Il ciclo ricorrente "Lo stato della salute nell'UE" si articola in quattro fasi principali:

  • La relazione congiunta OCSE-Commissione Uno sguardo alla sanità: l'Europa fornisce una valutazione orizzontale e transnazionale delle prestazioni dei sistemi sanitari nazionali nell'UE. Comprende inoltre 2 capitoli tematici su temi importanti.
  • I profili sanitari per paese individuali, adattati al contesto e alle specificità di ciascun paese dell'UE, valutano i punti di forza e le sfide dei rispettivi sistemi sanitari.
  • Una relazione di accompagnamento, pubblicata insieme ai profili sanitari per paese, presenta alcune delle tendenze più significative nella trasformazione dei sistemi sanitari dell'UE.
  • Le autorità sanitarie dei paesi dell’UE possono richiedere degli scambi volontari con gli esperti che si sono occupati dello stato della salute nell’UE per discuterne i risultati e le possibili risposte politiche.

L'iniziativa "Lo stato della salute nell'UE" sostiene gli Stati membri rafforzando la base di conoscenze sulla salute. Offre alla Commissione dati e analisi delle politiche a sostegno dello sviluppo e della cooperazione a livello dell'UE.

Video


2018_state_video.jpg