Strategia per la salute

Panoramica

I paesi dell’UE sono i principali responsabili per l’organizzazione e la fornitura di servizi sanitari e di assistenza medica. La politica sanitaria dell’UE serve quindi a completare le politiche nazionali e a far sì che la protezione della salute sia garantita in tutte le politiche dell’UE.

Le politiche e le azioni dell’Unione europea in materia di salute pubblica sono intese a:

  • proteggere e migliorare la salute dei cittadini dell’UE
  • sostenere la modernizzazione dell’infrastruttura sanitaria
  • migliorare l’efficienza dei sistemi sanitari europei.

La questioni sanitarie strategiche sono discusse dai rappresentanti delle autorità nazionali e della Commissione europea in un gruppo di lavoro ad alto livello sulla salute pubblica. All'attuazione della strategia dell’UE per la salute pubblica contribuiscono le istituzioni dell’UE, gli Stati membri, le amministrazioni regionali e locali e altri gruppi d’interesse.

Ruolo della Commissione europea

Il ruolo della Commissione europea consiste nel sostenere i paesi dell’UE nei loro sforzi per proteggere e migliorare la salute dei cittadini e nel garantire l’accessibilità, l’efficacia e la resilienza dei loro sistemi sanitari. Ciò avviene in vari modi, tra cui:

  • proposta di atti legislativi
  • sostegno finanziario
  • coordinamento e agevolazione dello scambio di buone pratiche fra paesi dell’UE ed esperti della salute
  • attività di promozione della salute.

Legislazione

L’UE può adottare atti legislativi in materia di salute ai sensi del trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in particolare l’articolo 168 (tutela della sanità pubblica), l’articolo 114 (ravvicinamento delle legislazioni) e l’articolo 153 (politica sociale). Ecco alcuni dei settori in cui l’UE ha adottato atti legislativi:

Il Consiglio dell’UE può anche rivolgere raccomandazioni in materia di salute pubblica ai paesi dell’UE.

Investire nella salute

La Commissione promuove gli investimenti in ambito sanitario come un metodo più ampio per conseguire una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Ciò avviene sotto forma di:

  • promozione di sistemi sanitari efficienti, accessibili e resilienti
  • investimenti nella salute attraverso la prevenzione delle malattie e la promozione della salute
  • promozione della copertura sanitaria per ridurre le disuguaglianze e lottare contro l’emarginazione sociale.

Strumenti di cofinanziamento

Priorità per il periodo 2016-2020

L’azione dell’UE nel settore della sanità pubblica è principalmente collegata a incentivi e misure di cooperazione. La Commissione europea riveste un importante ruolo di sostegno: fornisce orientamenti e strumenti per promuovere la cooperazione e aiuta i sistemi nazionali ad operare in modo più efficace. Le sue azioni si concentrano sui seguenti obiettivi:

  • una maggiore efficacia in termini di costi
  • connubio tra competitività e sicurezza
  • affrontare le minacce emergenti di carattere globale come la resistenza antimicrobica
  • politiche fondate su elementi concreti
  • affrontare i fattori di rischio delle malattie non trasmissibili
  • promozione delle vaccinazioni.

Documenti correlati