Indicatori sanitari

Dati

Eurostat, l'Ufficio statistico dell'Unione europea, è la principale fonte di dati comparabili dell'UE. I dati sanitari si fondano sul regolamento quadro sulle statistiche in materia di sanità e sugli atti giuridici derivati. Altre fonti possono integrare i dati sanitari dell'UE su temi molto specifici.

Eurostat: principale fonte di dati sanitari dell'UE

Eurostat fornisce due tipi di dati sanitari, quelli amministrativi, come le statistiche sulle cause di morte, e i dati ricavati dall'indagine europea sulla salute condotta mediante interviste (EHIS), oppure dal modulo minimo europeo sulla salute (MEHM) dell'indagine UE-SILC. Tra i temi trattati figurano:

  • lo stato di salute
  • i determinanti della salute
  • la spesa sanitaria
  • le risorse e le attività sanitarie
  • le cause di morte
  • la salute e la sicurezza sul lavoro.

I dati sanitari di Eurostat vengono spesso integrati con altre statistiche dell'UE riguardanti le condizioni sociali, la popolazione o la qualità della vita. Le statistiche dell'UE ricavate da dati amministrativi sono generalmente ripartite per sesso e fascia di età.

I dati delle indagini sono raggruppati per condizione socioeconomica, come livello di istruzione e reddito, attività, grado di urbanizzazione, ecc. Alcune statistiche dell'UE sono disaggregate per regione o località.

Servizi della Commissione, altre fonti di dati sanitari dell'UE

Agenzie dell'UE, altre fonti di dati sanitari dell'UE

Banche dati pertinenti

Classificazione internazionale

I sistemi di classificazione sono strumenti che consentono di armonizzare la registrazione dei dati, in modo da ottenere dati comparabili. Sulla base di tali sistemi è possibile ricavare degli elenchi ristretti. La Commissione europea utilizza i sistemi di classificazione per raccogliere dati armonizzati di alta qualità.

Principali sistemi di classificazione

Altri sistemi di classificazione