La salute e i fondi strutturali

Fondi strutturali

La salute e le prospettive professionali dei cittadini dell’UE vanno di pari passo con la crescita economica e la protezione sociale. Investire nella salute è pertanto essenziale per assicurare una più ampia stabilità dell'Unione europea e la prosperità e il benessere dei suoi cittadini. 

La politica di coesione dell'UE e la salute

L'obiettivo della politica di coesione dell'UE è ridurre le disparità economiche e sociali tra le regioni d'Europa, facendo ricorso principalmente ai fondi strutturali (fondi SIE). Il settore sanitario, di cui si riconosce l'importanza per lo sviluppo regionale e per la competitività, riceve fondi SIE per gli investimenti attraverso:

  • il Fondo europeo di sviluppo regionale, che finanzia infrastrutture e attrezzature sanitarie, l’assistenza sanitaria online, la ricerca e il sostegno alle piccole e medie imprese
  • il Fondo sociale europeo, che finanzia attività in campo sanitario legate all'invecchiamento attivo e in buona salute, alla promozione della salute, alla lotta contro le disuguaglianze nell'ambito della sanità, al sostegno alla salute dei lavoratori e al rafforzamento delle capacità delle pubbliche amministrazioni.

Chi gestisce i fondi SIE?

Da un lato gli Stati membri decidono, definiscono e attuano investimenti nel settore sanitario e dall'altro la Commissione europea collabora con loro per rafforzarne le capacità di gestione dei fondi strutturali in campo sanitario e incoraggia lo scambio delle migliori pratiche.

Le modalità di finanziamento e le priorità tematiche sono coordinate con i singoli paesi dell’UE, che sono poi responsabili dell’attuazione degli investimenti a livello nazionale. Tra i beneficiari figurano enti pubblici, organizzazioni del settore privato (specie piccole imprese), università, ONG e associazioni.

Come chiedere un finanziamento dei fondi SIE

  • I potenziali beneficiari sono invitati a consultare gli inviti a presentare proposte pubblicati dalle autorità di gestione nazionali competenti inviando direttamente a loro la candidatura.
  • La guida della Commissione europea fornisce informazioni sui criteri e le fasi pertinenti.
  • Controlla i programmi dei fondi SIE nel vostro paese/regione per verificare se il tuo progetto risponde ai settori prioritari.

Finanziamenti da fondi SIE 2014-2020 in campo sanitario

I fattori comuni di successo nell’uso efficace dei fondi strutturali per la sanità sono stati definiti nel 2013 nell’ambito di un processo di riflessione sui sistemi sanitari.

La mappatura dell’uso dei fondi SIE nel settore sanitario che ne è risultata analizza i finanziamenti previsti per il periodo 2014-2020 e i programmi operativi dei singoli Stati membri. Il pacchetto tecnico e gestionale comprende gli strumenti e i meccanismi, la valutazione degli investimenti, inviti a presentare proposte, indicatori e nuovi concetti e modelli di assistenza sanitaria.

I progetti finanziati con fondi SIE hanno contribuito a diversi obiettivi di politica sanitaria, come ad esempio:

  • un migliore accesso all’assistenza sanitaria
  • il sostegno ai processi di riforma verso sistemi sanitari efficaci e resilienti
  • la diffusione della sanità online e di soluzioni digitali, in particolare per quanto riguarda il mercato unico digitale e l’interoperabilità di tali soluzioni all’interno degli Stati membri e tra di loro
  • la ricerca e l’innovazione nel settore sanitario e delle scienze della vita
  • l’invecchiamento attivo e in buona salute, la salute e la prevenzione delle malattie
  • il personale sanitario (formazione, apprendimento permanente, pianificazione della forza lavoro, mantenimento in servizio).

Esempi di progetti in campo sanitario finanziati con fondi SIE, per categoria tematica.

Informazioni correlate