Pesca

Informazioni per i consumatori

Informazioni per i consumatori

Informazioni per i consumatori

Guida tascabile sulle nuove etichette dell’UE per i prodotti della pesca e dell’acquacoltura destinate ai consumatori L’organizzazione comune dei mercati stabilisce le informazioni specifiche che devono accompagnare i prodotti della pesca e dell’acquacoltura venduti ai consumatori e alla collettività. Tali disposizioni integrano le norme dell'UE relative alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori e contribuiscono a promuovere la trasparenza sul mercato, consentendo ai consumatori di operare una scelta informata al momento dell'acquisto.

Le nuove norme sono entrate in vigore il 13 dicembre 2014. Per aiutare il settore ad applicarle, la Commissione ha pubblicato una guida tascabile sulle nuove etichette dell’UE per i prodotti della pesca e dell’acquacoltura destinate ai consumatori.

In base alle nuove norme, applicabili ai pesci, ai molluschi, ai crostacei e alle alghe, i prodotti venduti ai consumatori o alla collettività devono recare le seguenti informazioni:

  • il nome commerciale e il nome scientifico della specie
  • se il prodotto è d'allevamento o se è stato pescato in mare o nelle acque interne
  • la zona di cattura o di produzione nonché il tipo di attrezzi da pesca utilizzati per la cattura
  • se il prodotto è stato scongelato e il termine minimo di conservazione (con la dicitura "da consumarsi preferibilmente entro il" o "da consumarsi preferibilmente entro fine"), in linea con le norme generali in materia di etichettatura degli alimenti.

Per aiutare i consumatori a capire meglio da dove proviene il prodotto, le informazioni sulla zona di cattura o di produzione devono essere fornite in modo dettagliato:

  • per il pesce catturato in mare:
  • per i pesci di acqua dolce: il corpo idrico nel paese UE o extra-UE di origine
  • per i pesci d'allevamento: il paese UE o extra-UE nel quale si è svolto il periodo finale del processo di allevamento

I prodotti possono inoltre recare informazioni supplementari facoltative, come la data di cattura o di sbarco, e informazioni su questioni etiche, sociali o ambientali, tecniche di produzione e contenuto nutrizionale.

Marchio di qualità ecologica

Over the past 20 years, eco-label schemes have emerged on the EU market, a development linked to increased public awareness of the need to ensure sustainable exploitation of marine resources. Today, the EU is the main market for certified products.

On 18 May 2016 the European Commission adopted a report on the feasibility of an EU ecolabel scheme for fishery and aquaculture products.  The report will now be debated by the European Parliament and the Council.

Documenti correlati

Report from the Commission to the European Parliament and the Council on options for an EU eco-label scheme for fishery and aquaculture products (COM/2016/0263)

Feasibility Report on options for an EU ecolabel scheme for fishery and aquaculture products

Guida tascabile sulle nuove etichette dell’UE per i prodotti della pesca e dell’acquacoltura destinate ai consumatori

EU consumer habits regarding fishery and aquaculture products