Pesca

Regionalizzazione

Regionalizzazione

Regionalizzazione

Gestione della pesca
La PCP prevede la regionalizzazione di una serie strumenti e misure:  piani pluriennali, rigetti in mare, creazione di riserve di ricostituzione di stock ittici e misure di conservazione necessarie per adempiere gli obblighi previsti dalla legislazione ambientale dell'UE.

Nei settori in cui si applica la regionalizzazione, i paesi dell’UE con un interesse diretto alla gestione della pesca possono decidere di presentare raccomandazioni comuni per conseguire gli obiettivi dei piani o delle misure di cui sopra. Le raccomandazioni devono essere compatibili con gli obiettivi della PCP e con il campo di applicazione e l’obiettivo della misura o del piano ed essere almeno altrettanto rigorose quanto le misure previste dal diritto dell’UE. I paesi dell'UE devono consultare il o i consigli consultivi competenti riguardo alle raccomandazioni comuni prima di presentarle alla Commissione. Se tutte le condizioni sono soddisfatte, la Commissione può quindi adottare un atto per trasformare tali raccomandazioni comuni in norme dell'UE applicabili a tutti gli operatori.