Pesca

Il Fondo europeo per la pesca (FEP) (2007-2013)

Il Fondo europeo per la pesca (FEP) (2007-2013)

Il Fondo europeo per la pesca (FEP) (2007-2013)

Il Fondo europeo per la pesca (FEP) fornisce finanziamenti agli operatori della pesca e alle comunità costiere per aiutarli ad adattarsi al mutare delle condizioni, salvaguardando gli aspetti ecologici, e renderli flessibili dal punto di vista economico.

Una parte dei finanziamenti dell'UE va allo sviluppo delle zone di pesca della Finlandia. © Lionel Flageul

Il FEP dispone di un bilancio di 4,3 miliardi di euro per il periodo 2007-2013. Sono disponibili finanziamenti per tutti i comparti del settore: pesca in mare e in acque interne, acquacoltura (allevamento di pesci, molluschi e piante acquatiche) e trasformazione e commercializzazione dei prodotti ittici. Le comunità di pescatori più colpite dai recenti cambiamenti avvenuti nel settore ricevono una particolare attenzione.

I progetti vengono finanziati sulla base di piani strategici e programmi operativi elaborati dalle autorità nazionali. I finanziamenti del FEP sono destinati a cinque settori (assi) prioritari:

  • adeguamento della flotta (demolizione dei pescherecci, ecc.)
  • acquacoltura, trasformazione, commercializzazione e pesca in acque interne (ad esempio per promuovere la transizione verso metodi di produzione più rispettosi dell'ambiente)
  • misure di interesse comune (migliorare la tracciabilità o i sistemi di etichettatura, ecc.)
  • sviluppo sostenibile delle zone di pesca (ad esempio per diversificare l'economia locale)
  • assistenza tecnica per finanziare la gestione del fondo.

Per saperne di più:

Documenti ufficiali

Axis 4

 

[search:European Fisheries Fund,fleet,aquaculture]
[news:42138]