Pesca

Competenze

Competenze

Competenze

Il sistema UE di controlli nel settore della pesca

Le norme e i sistemi di controllo nel settore della pesca vengono concordati a livello UE, ma l'attuazione spetta alle autorità nazionali e agli ispettori locali.

Per promuovere una più stretta collaborazione e lo scambio delle migliori pratiche, l'Agenzia europea di controllo della pesca (EFCA) organizza controlli congiunti ai quali partecipano ispettori di diversi paesi dell'UE.
La Commissione dispone dei suoi propri ispettori, che possono visitare le autorità nazionali in qualsiasi momento per verificare la corretta attuazione delle norme europee. Non possono tuttavia controllare le singole operazioni di pesca.
Se la Commissione rileva un'irregolarità da parte delle autorità nazionali:

  • cerca prima di risolvere il problema attraverso una consultazione
  • in alcuni casi può sospendere temporaneamente i finanziamenti del Fondo europeo per la pesca o chiudere un'attività di pesca fino a quando il problema non è risolto
  • deduce dai contingenti futuri gli eventuali superamenti del contingente
  • inoltre, quando un paese membro non adotta misure adeguate, la Commissione può avviare un procedimento nei suoi confronti dinanzi alla Corte di giustizia dell'UE.