• Eventi

Articoli


Trova un articolo

Una giovane coppia slovacca trova un’opportunità di lavoro nei Paesi Bassi


Una scienziata dei dati francese si stabilisce in Danimarca grazie al sostegno di EURES

Aurelie Giraud aveva sempre desiderato vivere in Scandinavia, così, quando ha avuto la possibilità di trasferirsi in Danimarca, ha colto l’opportunità. Abbiamo parlato con Aurelie e con Lars Rungø di Workindenmark per saperne di più su come EURES l’ha sostenuta nel suo trasferimento.

Seguito >>

05/12/2019


EURES compie 25 anni!


Come gestire i feedback negativi sul posto di lavoro


Una commercialista francese trova una nuova sfida nei Paesi Bassi con il programma Il tuo primo lavoro EURES


6 consigli per l’ottenimento del migliore risultato possibile da un corso di formazione, un tirocinio o un apprendistato.


Lavorare nel settore delle TI in Danimarca: quattro professionisti condividono le loro storie

Nel 2017 EURES Danimarca ha lanciato il progetto «My Big Danish Moment», una serie di quattro brevi video sugli espatriati che vivono e lavorano in Danimarca. Nell’agosto 2019, dopo avere osservato un’enorme domanda di specialisti qualificati in tecnologie dell’informazione (TI) in Danimarca, il team di EURES ha pubblicato un video incentrato nello specifico sui professionisti di questo settore espatriati e con un impiego nel paese. Il video, che ha già raggiunto oltre 10 000 persone sui social media, condivide l’esperienza di quattro cittadini dell’UE che si sono trasferiti ad Aarhus, in Danimarca, per seguire una carriera nel settore delle TI.

Seguito >>

24/10/2019


Tutoraggio di carriera: un sostegno ai lavoratori di domani


Studentessa polacca di medicina eccelle in Austria


La Settimana europea delle competenze professionali 2019 promuove percorsi di istruzione e formazione professionale lungo tutto l’arco della vita


clausola di limitazione di responsabilità

Gli articoli pubblicati nella sezione "Il punto su…" sono intesi a fornire agli utenti del portale EURES informazioni sulle attuali tematiche e tendenze nonché a stimolare il dibattito e la discussione. Il loro contenuto non rispecchia necessariamente le opinioni della Commissione europea.