• Eventi

Articoli


Trova un articolo

Perché le competenze trasversali e l’intelligenza emotiva sono più importanti che mai


Avvio della campagna «Lavoro stagionale con EURES»


Cinque motivi per cui l’apprendimento di una lingua può migliorare le possibilità di essere assunti


Non è mai troppo tardi per riqualificarsi e lavorare all’estero: la storia di Eddy Bomboko


Sognare in grande con EURES: la storia di Gaëlle Delvaux


7 importanti suggerimenti per ridurre l’ansia da rientro in ufficio


Come rendere più verde l’ambiente di lavoro a casa


Lavorare all’estero durante una pandemia: l’esperienza di un cuoco belga in Finlandia


Sei consigli per trovare il percorso professionale più adatto


Cercare lavoro all’estero durante una pandemia? L’esperienza di Amandine dimostra che si può

Amandine ha sempre voluto lavorare all’estero. All’inizio del 2020 la cittadina belga in cerca di occupazione aveva iniziato un tirocinio a Madrid, in Spagna, ma dopo poco la pandemia di COVID-19 l’ha costretta a tornare a casa. Ciononostante, Amandine ci ha riprovato e ha trovato una nuova opportunità professionale a Valencia.

Seguito >>

26/04/2021


clausola di limitazione di responsabilità

Gli articoli pubblicati sono intesi a fornire agli utenti del portale EURES informazioni sulle attuali tematiche e tendenze nonché a stimolare il dibattito e la discussione. Il loro contenuto non rispecchia necessariamente le opinioni del Autorità Europea Del Lavoro o della Commissione europea. Inoltre né EURES né ELA si assumono responsabilità per il contenuto dei siti web di terze parti sopra citati.