Articoli


Qualità e quantità offerte alla fiera del lavoro slovacca

Le navi da crociera e le imprese di costruzione di tutto il continente accolgono nuovi lavoratori dalla Slovacchia grazie a una giornata europea del lavoro.
Picture

Più di 200 espositori nazionali e stranieri hanno partecipato ad aprile alla fiera del lavoro Job Expo 2017 a Nitra, in Slovacchia; 50 di loro hanno presentato opportunità di lavoro all’estero al padiglione delle giornate europee del lavoro. Tra gli espositori vi erano datori di lavoro, rappresentanti dei servizi privati per l’impiego e reti di informazione dell’UE con sede in Slovacchia. Erano altresì presenti consulenti EURES di 10 paesi.

 

Serge Terburg è il responsabile d’area per il Sud del gruppo Alertec nei Paesi Bassi, specializzato nel reclutamento per i settori tecnico ed edilizio. "Siamo stati accolti a braccia aperte da EURES", sostiene. "Abbiamo parlato con molte persone alla ricerca di un impiego e i primi lavoratori hanno già iniziato a collaborare con il nostro cliente. Le elevate competenze dei lavoratori slovacchi, insieme alle buone conoscenze linguistiche in inglese, determinano un’ampia e duplice soddisfazione, da parte nostra e dei nostri clienti".

 

Anche Stefan Liebig, amministratore delegato dell’agenzia del lavoro slovacca Backup, è rimasto soddisfatto dei risultati. "Abbiamo già tre candidati che hanno iniziato a lavorare per una nave da crociera fluviale leader nel settore e sono felici del loro nuovo impiego", sostiene. "Inoltre, abbiamo quattro candidati alla seconda fase di colloquio per la compagnia da crociera fluviale tedesca A-ROSA. Per le navi da crociera oceaniche, siamo nella fase di preparazione dei contratti con tre candidati. Quindi, complessivamente, possiamo dire che l’iniziativa si è rivelata un successo e siamo stati in grado di raggiungere i potenziali clienti".

 

Durante la fiera di due giorni, 6 500 persone hanno visitato il padiglione delle giornate europee del lavoro per ricevere informazioni sul lavoro all’estero. Tra gli espositori vi erano consulenti EURES della Repubblica ceca, dell’Ungheria, dell’Austria, della Polonia, della Bulgaria, dei Paesi Bassi, della Germania, della Svezia, della Finlandia e della Lituania.

 

Il consulente svedese EURES Olof Person afferma: "La fiera ha offerto alcuni candidati particolarmente pertinenti per le necessità della Svezia. Dobbiamo considerare non solo la quantità, ma anche la qualità. Ho effettivamente incontrato diversi candidati che parlavano un po’ di svedese, cosa che non succede molto spesso. Non vediamo l’ora di tornare il prossimo anno".

 

Annabelle Schmitt, consulente EURES a Dortmund, sostiene: "La maggior parte di quelli alla ricerca di un impiego con cui abbiamo parlato - almeno cinquanta o sessanta persone - era interessata al settore ricettivo. Al di fuori dei settori congestionati come la logistica, l’edilizia e le TI, c’erano diversi insegnanti con eccellenti competenze in tedesco interessati a lavorare in Germania, un chimico di laboratorio e un insegnante di scuola materna. Ci metteremo in contatto con tutti i candidati che ci hanno dato i loro CV e vorrebbero ottenere un sostegno nella loro ricerca di un impiego".

  

Gli espositori hanno offerto un totale di 4 258 posti vacanti, soprattutto nell’edilizia, nell’assistenza sanitaria e nella ricettività, e professioni quali falegnami, fabbri, saldatori, operatori e conducenti. I posti di lavoro sulle navi da crociera di tutta Europa sono stati una novità di quest’anno.

 

I datori di lavoro esteri hanno organizzato 435 colloqui con le persone alla ricerca di un impiego durante i due giorni di fiera e prevedono di avviare un rapporto lavorativo con 294 candidati di successo. In una lettera agli espositori dopo l’evento, il coordinatore nazionale di EURES Slovacchia, Matúš Caban, ha dichiarato: "Siamo certi che la fiera del lavoro di quest’anno vi avrà aiutato a trovare i candidati giusti per i vostri posti vacanti e restiamo in attesa di accogliervi alla fiera del prossimo anno."

 

 

Link correlati

 

Job Expo 2017

Gruppo Alertec

Agenzia del lavoro slovacca Backup

 

 

Per saperne di più

 

Trova un consulente EURES

 

Condizioni di vita e di lavoro nei paesi EURES

 

Banca dati delle offerte di lavoro EURES

 

Servizi EURES per i datori di lavoro

 

Calendario degli eventi EURES

 

Prossimi eventi online

 

EURES su Facebook

 

EURES su Twitter

 

EURES su LinkedIn

 

EURES su Google+

 

Clausola di esclusione della responsabilità: si prega di notare che né EURES né la Commissione europea si assumono responsabilità per il contenuto dei siti web di terze parti sopra citati.

28/06/2017

<< Torna all'elenco degli articoli
 
clausola di limitazione di responsabilità

Gli articoli pubblicati nella sezione "Il punto su…" sono intesi a fornire agli utenti del portale EURES informazioni sulle attuali tematiche e tendenze nonché a stimolare il dibattito e la discussione. Il loro contenuto non rispecchia necessariamente le opinioni della Commissione europea.