Articoli


Sotto i riflettori: Alleanza europea per l’apprendistato

L’alleanza europea per l’apprendistato (EAfA) ha organizzato recentemente un evento di alto livello a Malta per celebrare gli obiettivi raggiunti negli ultimi quattro anni e guardare al futuro. Abbiamo pensato che sarebbe stato un buon momento per osservare un po’ più da vicino questo partenariato esclusivo e pensare al modo in cui poter ancora coinvolgere le imprese e le organizzazioni di tutta Europa.
Picture

Che cos’è l’alleanza europea per l’apprendistato?

L’alleanza europea per l’apprendistato, lanciata nel 2013, riunisce governi, imprese, fornitori di istruzione e formazione, partner sociali, reti e organismi professionali, organizzazioni no profit e giovanili, camere di commercio e altre entità destinate ad affrontare la disoccupazione giovanile.

I membri dell’alleanza europea per l’apprendistato si impegnano a intraprendere azioni per rafforzare la qualità, l’offerta e l’immagine degli apprendistati.

 

Perché è stata istituita?

La crisi economica del 2008 ha colpito in modo particolare i giovani, aggravando la disoccupazione giovanile in tutta Europa. Sebbene negli ultimi anni i tassi abbiano iniziato a diminuire nella maggior parte dei paesi, i livelli elevati di disoccupazione giovanile continuano a destare preoccupazione.

L’apprendistato è stato riconosciuto come un modo particolarmente efficace per aiutare i giovani a trovare un’occupazione, poiché la combinazione di apprendimento scolastico e formazione sul posto di lavoro consente loro di sviluppare un insieme di competenze uniche necessarie ai moderni datori di lavoro.

 

Cosa ha conseguito finora l’alleanza europea per l’apprendistato?

Fino al marzo 2017, i successi dell’alleanza comprendevano:

  • 35 paesi coinvolti;
  • più di 200 offerte presentate dai membri, incentrate sulla qualità, la fornitura, l’immagine e la mobilità;
  • mobilizzazione di oltre 500 000 opportunità di formazione e di lavoro per i giovani;
  • gli Stati membri dell’UE hanno incluso gli apprendistati nei loro programmi di garanzia per i giovani, portando il numero delle offerte a 390 000 entro il 2016.

Perché offrire un apprendistato?

Gli apprendistati sono un ottimo modo per introdurre giovani con nuove idee nelle aziende, formarli indirizzandoli a soddisfare le esigenze aziendali e colmare le lacune nelle competenze. Inoltre è disponibile un sostegno finanziario attraverso programmi quali, ad esempio, la Garanzia per i giovani.

 

Quali sono i vantaggi della partecipazione all’alleanza per l’apprendistato?

Diventare membro dell’alleanza aumenta la visibilità e l’accesso a una rete europea di apprendistato in cui è possibile condividere le migliori prassi e apprendere dalle esperienze altrui. Consente di ricevere informazioni sulle linee guida, gli strumenti pratici, le relazioni e le opportunità di finanziamento, nonché inviti a workshop ed eventi importanti.

 

Come può la mia organizzazione aderire all’alleanza?

La tua organizzazione può aderire all’alleanza presentando una breve offerta e inviandola a empl-eafa@ec.europa.eu. Tale offerta potrebbe coprire una delle seguenti aree:

  • creazione di un programma o di un’iniziativa esistente;
  • lancio di un nuovo programma di partenariato o di un progetto pilota;
  • avvio di un apprendistato in un nuovo paese;
  • agevolazione della mobilità;
  • impegno per la qualità;
  • sensibilizzazione e creazione di attrattive o altre azioni pertinenti.

Ti sarà pertanto richiesto di fornire informazioni sulle attività e sui risultati dell’offerta almeno una volta all’anno, tramite un sondaggio online.

 

Dove può ricevere maggiori informazioni la mia organizzazione?

Per saperne di più sull’alleanza e su come completare un’offerta, consultare ec.europa.eu/apprenticeships-alliance. Per qualsiasi domanda è possibile iscriversi al gruppo EAfA LinkedIn oppure inviare un e-mail a empl-eafa@ec.europa.eu.

 

 

 

 

 

Link correlati

 

Alleanza europea per l’apprendistato

 

Sistema di garanzia per i giovani

 

 

 

Per saperne di più

 

Giornate europee del lavoro

 

Drop’pin@EURES

 

Trova un consulente EURES

 

Condizioni di vita e di lavoro nei paesi EURES

 

Banca dati delle offerte di lavoro EURES

 

Servizi EURES per i datori di lavoro

 

Calendario degli eventi EURES

 

Prossimi eventi online

 

EURES su Facebook

 

EURES su Twitter

 

EURES su LinkedIn

 

EURES su Google+

 

Clausola di esclusione della responsabilità: si prega di notare che né EURES né la Commissione europea si assumono responsabilità per il contenuto dei siti web di terze parti sopra citati.

02/08/2017

<< Torna all'elenco degli articoli
 
clausola di limitazione di responsabilità

Gli articoli pubblicati nella sezione "Il punto su…" sono intesi a fornire agli utenti del portale EURES informazioni sulle attuali tematiche e tendenze nonché a stimolare il dibattito e la discussione. Il loro contenuto non rispecchia necessariamente le opinioni della Commissione europea.