Articoli


Cinque consigli per cercare tirocini

Avvantaggiarsi sui concorrenti nella ricerca di un tirocinio
Picture

Assicurarsi il tirocinio perfetto non è affatto facile. Non si tratta soltanto di distinguersi da tutti gli altri candidati, ma di sapere in primo luogo dove trovare le possibilità adeguate. Abbiamo chiesto a Pål Kaalaas, responsabile del marketing digitale di CupoNation in Norvegia, di rivelarci i suoi cinque consigli migliori per la ricerca di un tirocinio. Ecco cosa ci ha detto…

 

Cercare allʼestero

 

Un tirocinio allʼestero permette di acquisire un vantaggio immediato. Perché limitarsi alle possibilità presenti nel proprio paese quando sono disponibili interessanti opportunità in tutta Europa? Accettare un tirocinio in un altro paese permette di conoscere una cultura diversa sia al lavoro che nel tempo libero. I datori di lavoro di tutto il mondo attribuiscono valore a unʼesperienza professionale allʼestero, lontano dalla sicura familiarità del proprio paese, anche a distanza di anni dal suo svolgimento.

 

Bussare alla porta

 

È necessario essere proattivi e scendere in pista. Mentre anni fa si andava letteralmente a bussare alla porta delle aziende, ora i primi contatti avvengono online. Se non si ha un account LinkedIn, si raccomanda di aprirne uno al più presto. Inoltre, per chi è alla ricerca di un tirocinio è opportuno valutare lʼeventualità di effettuare unʼiscrizione Premium a pagamento. Questa opzione permette di raggiungere le persone giuste nelle aziende adatte, presentandosi e ponendo domande pertinenti. Apre un collegamento diretto con le figure principali di quasi tutte le aziende e consente di contattarle con un breve messaggio. Può essere quindi molto utile a tutti gli interessati, creando canali di comunicazione che non erano disponibili pochi anni fa. Si consiglia tuttavia di non eccedere e avvalersi di queste possibilità solo quando opportuno. LinkedIn non andrebbe usato al solo scopo di farsi conoscere dal maggior numero possibile di persone nella speranza di ricevere almeno una risposta positiva.

E se si viene ignorati? In realtà questo la dice più lunga sullʼazienda o sulla persona contattate, il che ci porta al prossimo consiglio.

 

Lʼinteresse è bidirezionale

 

Unʼazienda interessata ad assumere un candidato per un tirocinio desidererà saperne di più sul suo conto per avere la certezza di avere trovato la persona adeguata. Il candidato deve fare la stessa cosa, cercando informazioni sulle aziende prese in considerazione per assicurarsi che corrispondano alle proprie attese professionali ed evitare di conseguire un tirocinio non rispondente alle proprie aspettative. A tal fine può essere utile consultare conoscenti che hanno lavorato nello stesso posto prima e cercare notizie in articoli e nel sito web dellʼazienda in questione. Lʼimportante è avere unʼimpressione positiva prima di inviare la candidatura.

 

Il copia e incolla non basta

 

Una volta trovato un posto di interesse, è opportuno investire tempo nella candidatura. Naturalmente è normale avere un modello predefinito, ma è importante modificarlo senza limitarsi a cambiare il nome dellʼazienda e qualche frase. Se non si dedica qualche tempo a trasformare il modello in una candidatura specifica per una determinata azienda significa che lʼimpegno non è sufficiente. È semplice individuare le candidature che non sono state appositamente modificate e non bisogna farsi scappare occasioni a causa delle pigrizia. Occorre provare al proprio interlocutore di avere una motivazione sufficiente, dimostrando di possedere conoscenze in merito allʼimpresa e al suo settore di attività.

 

Porre domande

 

Gli avvisi di lavoro citano per lo più una persona di riferimento cui rivolgersi se necessario. Tuttavia, la maggior parte degli interessati non si avvale di questa possibilità. Invece, inviare al referente unʼe-mail con domande pertinenti sul tirocinio evidenzia lʼinteresse del candidato e lo fa emergere tra gli altri. Per ogni posto di lavoro disponibile si è in concorrenza con molte altre persone competenti e occorre cogliere ogni opportunità per dare risalto al proprio nome.

 

 

 

Link correlati

 

CupoNation

Global Savings Group

 

 

Per saperne di più

 

Giornate europee del lavoro

 

Drop’pin@EURES

 

Trova un consulente EURES

 

Vita e lavoro nei paesi EURES

 

Banca dati delle offerte di impiego EURES

 

Servizi EURES per i datori di lavoro

 

Calendario degli eventi EURES

 

Prossimi eventi online

 

EURES su Facebook

 

EURES su Twitter

 

EURES su LinkedIn

 

EURES su Google+

 

Clausola di esclusione della responsabilità: si prega di notare che né EURES né la Commissione europea si assumono responsabilità per il contenuto dei siti web di terze parti sopra citati.

28/07/2017

<< Torna all'elenco degli articoli
 
clausola di limitazione di responsabilità

Gli articoli pubblicati nella sezione "Il punto su…" sono intesi a fornire agli utenti del portale EURES informazioni sulle attuali tematiche e tendenze nonché a stimolare il dibattito e la discussione. Il loro contenuto non rispecchia necessariamente le opinioni della Commissione europea.