Articoli


Videogiochi: il prossimo strumento nella valigetta dei selezionatori?

Esercitati ai giochi al computer: potrebbe fare la differenza la prossima volta che ti presenti a un colloquio di lavoro! Aziende del calibro di Deloitte stanno sottoponendo i candidati a prove di tolleranza al rischio, velocità di apprendimento, agilità mentale e perseveranza analizzando le loro prestazioni tramite videogiochi appositamente sviluppati.

Seguito >>

05/02/2016


Anno nuovo, lavoro nuovo? Per fare del 2016 il vostro anno, scoprite i consigli dati da esperti in materia di carriera

L'inizio dell'anno offre la possibilità di dare un ampio sguardo a quelli che sono i vostri obiettivi lavorativi: definire buoni propositi, rivedere gli obiettivi e rivalutare la vostra carriera.

Seguito >>

02/02/2016


Porte aperte a fortunati studenti di medicina per un internato

Imparare nuovi modi di fare le cose, acquisire esperienza pratica, rinfrescare l'inglese ed essere pagati per farlo: tutto questo è possibile grazie ad EURES Lituania e all'agenzia di lavoro temporaneo Jark Healthcare, che offrono la possibilità di svolgere un internato estivo nel Regno Unito. Quale miglior inizio per la carriera futura?

Seguito >>

26/01/2016


Sentirsi a casa propria in un nuovo paese - Un'infermiera portoghese realizza la sua indipendenza finanziaria in Germania

Joana Cavaco, proveniente dal Portogallo, ha accettato un posto in Germania due anni fa e ha alcuni insegnamenti da condividere con chiunque intenda trasferirsi verso una cultura del lavoro completamente nuova.

Seguito >>

19/01/2016


Splendida località remota o landa desolata? Preparati per un lavoro nella natura selvaggia!

Anche se la maggior parte dei posti di lavoro si trova in città e cittadine , vi sono molte offerte in luoghi più selvaggi e isolati. Come fare a sentirsi a casa in comunità tanto sperdute? E come possono contribuire i datori di lavoro a fare in modo che i loro dipendenti accettino l'isolamento e siano pronti a rimanere più a lungo? Una consulente EURES norvegese ci illustra le sue idee.

Seguito >>

15/01/2016


Orgoglioso e felice: un cittadino rumeno racconta il successo della sua carriera professionale all'estero

All'età di 48 anni Constantin Amariei ha deciso di dare una svolta alla sua vita e di lasciare la Romania per accettare un'offerta di lavoro nella Repubblica ceca. Il passo da compiere era enorme, ma Constantin aveva la certezza che il posto offerto da EURES sarebbe stato affidabile, perché "EURES non propone aziende del mercato 'grigio'".

Seguito >>

12/01/2016


Grande successo della Giornata europea del lavoro per un giovane informatico belga

Pierre Dramaix si trovava in Belgio da tre mesi, dopo il ritorno da un viaggio in Canada, quando si è reso conto che era giunto il momento di iniziare a cercare un nuovo lavoro. Desideroso di lavorare all'estero, ha partecipato con entusiasmo a una Giornata europea del lavoro organizzata da EURES a Bruxelles.

Seguito >>

08/01/2016


La chat dal vivo su Twitter ha visto accedere oltre 300 000 utenti

I sei giovani europei che si sono offerti di fare parte della chat dal vivo Domande - Risposte sono stati molto occupati il 25 novembre. L'hashtag, #DroppinGoFar era in piena attività verso mezzogiorno e alla fine dell'evento ha registrato l'accesso di 303 000 utenti.

Seguito >>

05/01/2016


Multinazionali come Disneyland® Paris sfruttano i servizi EURES per incrementare le assunzioni

È autunno e questo significa che Disneyland® Paris si sta preparando per assumere personale addetto all'ospitalità e ad altre mansioni che lavorerà come una squadra per assicurarsi che i loro clienti possano vivere un'esperienza indimenticabile. Per trovare le persone giuste per questi importanti ruoli, la società si rivolge alla rete EURES per raggiungere persone in cerca di lavoro in tutta l'UE.

Seguito >>

18/12/2015


I designer svedesi brillano alla fiera del design di Vienna

Per quasi due anni EURES Svezia ha costruito con pazienza la sua collaborazione con gli organizzatori della Scandinavian Light & Design Fair, che si tiene in diverse città dell'UE. Il risultato? L'occasione perfetta in cui giovani designer svedesi hanno potuto mostrare le loro opere ai leader del settore alla fiera di Vienna di ottobre.

Seguito >>

15/12/2015



clausola di limitazione di responsabilità

Gli articoli pubblicati nella sezione "Il punto su…" sono intesi a fornire agli utenti del portale EURES informazioni sulle attuali tematiche e tendenze nonché a stimolare il dibattito e la discussione. Il loro contenuto non rispecchia necessariamente le opinioni della Commissione europea.