Come diventare membro o partner di EURES?


EURES è stata istituita nel 1994 come rete tra i servizi pubblici per l’impiego nei paesi UE/SEE coordinata dalla Commissione europea. Altre organizzazioni, come i sindacati e le organizzazioni dei datori di lavoro, hanno anche aderito in particolare in qualità di partecipanti a partenariati specifici nelle regioni caratterizzate da alti livelli di pendolarismo transfrontaliero.

EURES è stata oggetto di una riforma ai sensi del regolamento EURES (UE) 2016/589, al fine di renderla più forte e più efficiente in quanto strumento inteso a facilitare la libera circolazione e a migliorare il funzionamento del mercato del lavoro europeo.

Uno degli obiettivi principali del regolamento EURES è di espandere e ampliare la rete per avere un numero maggiore di organizzazioni partecipanti offrendo più informazioni, orientamenti e servizi di reclutamento ad un pubblico sempre più vasto di persone in cerca di occupazione e di datori di lavoro in tutta Europa.

A tale scopo, tutti gli Stati membri dell’UE e del SEE devono porre in essere dei sistemi nazionali affinché le organizzazioni siano ammesse, nei loro rispettivi paesi, a diventare membri e partner di EURES.   Qualsiasi organizzazione che fornisca servizi di collocamento è invitata ad aderire alla rete qualora soddisfi i criteri comuni stabiliti dal regolamento EURES, nonché i requisiti e le procedure del pertinente sistema nazionale di ammissione.

Alcuni requisiti di base

Per diventare membro di EURES, un’organizzazione deve fornire tutti e tre i seguenti servizi:

  • alimentare la disponibilità di offerte di lavoro trasmettendo i dati al portale EURES;
  • alimentare la disponibilità di domande di lavoro e di CV trasmettendo i dati al portale EURES;
  • erogare servizi di sostegno direttamente alle persone in cerca di occupazione e ai datori di lavoro (informazioni, orientamenti, assistenza successiva al reclutamento).

Un partner di EURES deve fornire almeno uno dei tre servizi summenzionati e giustificare il fatto di non essere in grado di fornire tutti i servizi di un membro, ad esempio a causa delle sue dimensioni, delle limitate risorse o della natura degli altri servizi che presta normalmente.

Tutti i membri e i partner di EURES devono soddisfare alcuni criteri minimi elencati nel regolamento EURES in termini di prestazione dei servizi (ad esempio il rispetto delle norme e delle leggi vigenti in materia di lavoro, la capacità di offrire servizi, i servizi gratuiti ai lavoratori) e la partecipazione alla rete EURES (ad esempio la trasmissione dei dati secondo le norme e i formati, la programmazione e la comunicazione, l’assegnazione e la formazione del personale).

Maggiori informazioni

Per ottenere più informazioni sulle norme e procedure nazionali e i recapiti dei punti di contatto nazionali, si prega di selezionare un paese nell’elenco in appresso. (La maggior parte delle informazioni è disponibile solo in lingua inglese.)