Il punto su...

Join our upcoming thematic chats! (April 23, April 25, May 2)
On the "Chat with EURES Advisers" page, several countries from the EURES Network are already available for regular chat sessions about their national labour market, living and working conditions and specific opportunities. Now, some of these countries are introducing new thematic chats...
Ultima modifica al testo:
Benvenuti nel nuovo portale EURES!
Quale punto d’incontro migliore del nuovo portale EURES per i candidati e i datori di lavoro europei? Con una forma e un look nuovissimi e un nuovo strumento per la creazione e la ricerca di CV, il portale EURES è ora più accattivante e agevole per gli utenti. Presto seguirà una versione migliorata del motore di ricerca delle offerte d’impiego e un’applicazione per il passaporto delle competenze.
Ultima modifica al testo:
Croatia on the EURES Portal
The EURES portal has been updated with information about Living & Working in Croatia. The Croatian language version of the EURES portal will soon follow!
Ultima modifica al testo:
The Swiss Federal Council invokes safeguard clause for EU-17 and EU-8 states
The Swiss Federal Council decided to invoke the safeguard clause contained in the Agreement on the Free Movement of Persons. After 1 May 2013, the quota for B-permits (5-year residence permits) will be kept in place for nationals of the Eastern European EU-8 states and as of 1 June 2013, quotas will be applied to B-permits for workers from EU-17 states as well. Quotas will apply for one year.
Ultima modifica al testo:
“È necessario che io parli norvegese?”
Negli anni recenti, la contea di Rogaland, in Norvegia, è diventata sempre più popolare quale destinazione di lavoro. Una delle domande più frequenti poste all’helpdesk di Rogaland EURES è: “È necessario il norvegese per lavorare in Norvegia?”
Ultima modifica al testo: 04/2014
Con i workshop EURES i cittadini neerlandesi in cerca di occupazione si preparano per il mercato del lavoro tedesco
A causa delle numerose differenze tra le diverse culture, cercare un lavoro in un altro paese può non essere facile. Da oltre un anno, EURES Paesi Bassi organizza workshop per chi è in cerca di lavoro, con l'obiettivo di spiegare le differenze culturali tra la Germania e i Paesi Bassi.
Ultima modifica al testo: 04/2014
Pronti a partire per l’Estonia
La nuova guida EURES “Pronti a partire?” mira a fornire ai cittadini europei importanti consigli sulle condizioni di vita e lavoro all’estero. Oggi ci occupiamo della ricerca di lavoro in Estonia.
Ultima modifica al testo: 03/2014
Dagli immobili alla pasticceria
Laddove gli altri potrebbero vedere solo un problema, Valerie ha deciso di trasformarlo in un’opportunità. Cogliendo al volo l’occasione per provare qualcosa di nuovo, all’età di 40 anni, ha deciso di cambiare lavoro – e paese – per inseguire la passione di una vita: la pasticceria.
Ultima modifica al testo: 03/2014
Il secondo parco a tema più grande d’Europa assume personale attraverso EURES
Europa-Park, il secondo parco di divertimenti più grande d’Europa, assume personale proveniente da tutti i paesi europei grazie a una stretta collaborazione con EURES Germany e con la rete dei consulenti EURES, presente in tutta Europa. La cooperazione è giunta al terzo anno.
Ultima modifica al testo: 03/2014
Il commissario Andor difende la libertà di circolazione nell'UE
I lavoratori mobili dell'UE hanno contribuito a stimolare l'economia dei paesi ospitanti, ad accrescere le entrate pubbliche, a risolvere difficoltà legate al reperimento di personale con specifiche competenze e ad eliminare strozzature sul mercato del lavoro, ha sottolineato il commissario UE per l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione László Andor in occasione di un intervento tenuto il 10 febbraio all'Università di Bristol.
Ultima modifica al testo: 03/2014
I cittadini bulgari e rumeni sono ora liberi di lavorare in qualsiasi paese dell’UE
Nel gennaio 2014 sono cessate le restrizioni sul mercato del lavoro per i cittadini bulgari e rumeni nel resto dell’Unione europea.
Ultima modifica al testo: 03/2014
Il tuo primo lavoro EURES consente a una disegnatrice progettista polacca di avviare una carriera in Italia
La polacca Edyta Laszkiewicz ha potuto dare seguito ai suoi sogni di lavorare in Italia grazie a Your first EURES job, un progetto di mobilità europeo. Attualmente lavora come tecnico in grafica computerizzata presso la Co.M.Media con sede a Lecce.
Ultima modifica al testo: 02/2014

Il punto su … Archivio