Navigation path

Notizie sull’FSE

La Commissione adotta il programma operativo dell'FSE per la Sardegna

23/12/2014

Italia, Sardegna
© European Union

L'istruzione e i giovani in cerca di lavoro sono al centro dei piani di investimento dell'SE per la Sardegna, rivolti allo sviluppo di competenze migliori e più adeguate da parte della forza lavoro.

Il programma operativo (PO) dell'FSE per la regione insulare della Sardegna si concentrerà fortemente sull'occupazione dei giovani e sul sistema di istruzione. È prevista un'azione intensiva per ridurre la frequenza dell'abbandono scolastico precoce. Lo scopo del PO è di contribuire a una crescita sostenibile e inclusiva dell'occupazione. La dotazione finanziaria è di 448 milioni di euro, che la Sardegna investirà in tre aree principali:

  • circa il 40 % degli investimenti saranno rivolti alla creazione di occupazione sostenibile e ad incoraggiare la mobilità dei lavoratori. Saranno attivate opportunità di formazione, di consulenza e di indirizzo per dare ai sardi le competenze in grado di migliorare l'occupabilità e l'adattabilità;
  • le misure di inclusione sociale riceveranno il 20 % dei finanziamenti e saranno dirette alla lotta contro la povertà e alla promozione di pari opportunità, specialmente nell'accesso all'impiego. Le persone più svantaggiate, come i disabili, beneficeranno di misure per aiutarli a partecipare al mercato del lavoro;
  • l'istruzione, la formazione professionale e l'apprendimento permanente saranno incentivati attraverso progetti che incoraggino la partecipazione. La riduzione dell'abbandono scolastico è un obiettivo specifico e i giovani saranno sostenuti nell'acquisizione di qualifiche inerenti al lavoro. L'insegnamento e le qualifiche saranno resi più adeguati alle esigenze dei datori di lavoro.

Inoltre, il PO investirà nella capacità istituzionale dei servizi pubblici sardi, affinché possano attuare con più efficacia iniziative per l'occupazione e rivolgersi alle persone in cerca di lavoro nella regione.