chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Centro risorse

Risorse più recenti

    Showing 1 to 10 of 202 results found.
    Risorsa EPALE

    Il Manifesto “Ventotene Digitale”- DiCultHer

    Lingua: it

    Il 2018 è l’Anno in cui, a valle della ratifica della Convenzione di Faro, avviare la definizione della Cultura Digitale come Patrimonio Culturale in forma ...

    Alessandra Cecc... - 07/09/2018 - 17:00

    Risorsa EPALE

    La cooperativa Barikamà

    Lingua: it

    Questo video, in Italiano con sottotitoli in Inglese, è stato realizzato nell'ambito della partnership chiamata "Inclood", finanziato dall'Agenzia Nazionale Austriaca. https://www.youtube.com/watch?v=W8tvDEKjrhA La Cooperativa Sociale ...

    Elisabetta Cannova - 10/09/2018 - 10:51

    Risorsa EPALE

    La relazione con i migranti nelle pratiche dell'accoglienza

    Lingua: it

    TAlking: progetto Erasmus+ che nasce dalla necessità di rispondere ai nuovi bisogni formativi di docenti ed educatori, formatori, volontari ed operatori a contatto con i migranti

    Ada Maurizio - 13/07/2018 - 14:29

    Risorsa EPALE

    Relazione di Mauro Palma per il seminario EPALE "Oltre il carcere"

    Lingua: it

    «Nessuno può essere soggetto a tortura o a trattamenti o pene disumani o degradanti». L’articolo 3 della Convenzione per la tutela dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali è uno dei pochi articoli non derogabili ed esprime un divieto assolu ...

    Alessandra Cecc... - 22/06/2018 - 17:32

    Risorsa EPALE

    Relazione 2018 al Presidente della Repubblica del Garante nazionale delle persone detenute o private della libertà personale

    Lingua: it

    La relazione annuale del Garante al Parlamento: positivi gli sforzi messi in campo dall’Amministrazione penitenziaria nell’ultimo anno per migliorare l’attività lavorativa negli Istituti penitenziari, sia come numeri sia rispetto alla qualità del lavoro offerto, ma rimane ancora molto da fare. Grave invece la situazione negli hot spot dove sono violati i diritti fondamentali delle persone straniere.

    Martina Blasi - 19/06/2018 - 15:41

Pagine