chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Dichiarazione sulla riservatezza

Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura

EPALE – Piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti in Europa

 

Dichiarazione sulla riservatezza

 

EPALE è un’iniziativa della direzione generale dell’Istruzione e della cultura (DG EAC) della Commissione europea, impegnata a farne un elemento permanente nel panorama europeo dell’apprendimento degli adulti.

Supervisionata dall’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA), EPALE è gestita su base giornaliera dal servizio di supporto centrale (CSS). I servizi di supporto nazionale (NSS) collaborano con il CSS al fine di inserire contenuti interessanti e originali sulla piattaforma EPALE. Per maggiori informazioni su EPALE, cliccare qui.

L’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (“EACEA”) s’impegna a proteggere la tua privacy. Tutti i dati personali sono trattati in conformità al regolamento (CE) n. 45/2001 concernente la protezione dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari[1].

La seguente dichiarazione sulla riservatezza delinea le politiche secondo le quali l’EACEA raccoglie, gestisce e usa i dati personali degli individui interessati nell’ambito di EPALE - Piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti in Europa.

 

1. Chi è responsabile dell’elaborazione dei dati personali (Data Controller)?

Unità o servizio: Unità A5

Funzione: Direttore dell’Unità

Indirizzo postale: Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura, Avenue du Bourget 1, BOUR, BE-1140 Bruxelles

Email: EACEA-EPLUS-EPALE@ec.europa.eu

 

2. Quali dati personali sono elaborati?

Dati obbligatori:

  • Nome
  • Organizzazione e indirizzo (se applicabile)
  • Paese di residenza
  • Lingue usate
  • Recapiti – ad es. indirizzo email
  • Indirizzo IP

Dati facoltativi:

  • Relative aree tematiche di interesse
  • Funzioni di interesse sul sito, ad es. ricerca partner
  • Nazionalità
  • Telefono
  • Occupazione

 

3. Per quale scopo elaboriamo i tuoi dati?

I dati personali sono raccolti per scopi interni che riguardano la posta elettronica, la distribuzione di informazioni ecc. Gli utenti potranno anche scegliere di creare profili utenti più dettagliati, che saranno pubblici e possono essere usati per aiutare a trovare partner e altri utenti che lavorano in settori simili in Europa al fine di condividere migliori pratiche. Saranno comunque gli utenti a scegliere se condividere tali informazioni con la comunità EPALE.

L’elaborazione di dati personali nelle parti attinenti della piattaforma è necessaria per permettere agli utenti di trovare partner, per permettere a chi si registra su EPALE di comunicare e collaborare nello spirito di fiducia e rispetto reciproci e per permettere il monitoraggio delle attività al fine di prevenire un uso improprio della piattaforma.

I dati personali sono inoltre utilizzati per bloccare la posta indesiderata sulla piattaforma.

 

4. Chi ha accesso ai tuoi dati personali e a chi vengono comunicati?

  • Il personale addetto della Commissione europea, della direzione generale dell’Istruzione e della cultura (EAC) e della direzione generale per l’Occupazione, gli affari sociali e l’inclusione (EMPL)
  • Il personale addetto dell’EACEA
  • Il servizio di sostegno centrale EPALE (CSS), diretto dal consorzio Ecorys UK – Intrasoft International
  • I servizi di sostegno nazionali EPALE (NSS), che hanno il compito di promuovere EPALE presso le parti interessate locali e nazionali, e di mantenere i contatti con loro. La lista completa delle organizzazioni è disponibile alla pagina: https://ec.europa.eu/epale/it/nss.
  • I ricercatori se specificamente autorizzati dal Data Controller.

In caso di controllo o disputa gli enti incaricati delle attività di monitoraggio o ispezione come stabilito dal diritto dell’Unione (ad es. Servizio di audit interno, Capacità di audit interno, Commissione europea, OLAF, Tribunali dell’UE ecc.)

 

5. Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati personali?

  • I dati elaborati nel contesto delle reti interne di telecomunicazioni (dati di traffico e directory) possono essere divulgati ai membri del CSS/EACEA/EAC/EMPL e saranno conservati durante tutta l’attività di EPALE.
  • Per quanto riguarda i recapiti: 1 anno dopo l’ultimo accesso da parte dell’utente, i dati saranno disattivati, ovvero non più visibili da parte del pubblico. 2 anni dopo l’ultimo accesso dell’utente i dati sono resi anonimi e conservati solo per uso statistico. I recapiti saranno immediatamente resi anonimi su richiesta di chi si registra.
  • I messaggi nei forum saranno conservati durante tutta l’attività di EPALE.
  • I messaggi o i materiali educativi pubblicati nel Centro risorse saranno conservati durante tutta l’attività di EPALE.
  • I messaggi o i materiali educativi pubblicati sul gruppo chiuso NSS e altri gruppi saranno conservati durante tutta l’attività di EPALE.
  • I file e i post nei blog saranno conservati durante tutta l’attività di EPALE.

 

6. Come puoi esercitare i tuoi diritti, come per esempio il diritto di accesso e rettifica dei dati che ti riguardano?

I titolari dei dati possono accedere, rettificare e cancellare autonomamente i propri dati sulla piattaforma.

Gli utenti possono scegliere di accettare o meno determinate funzioni, ad es. possono avere un profilo utente ma non renderlo pubblico per la ricerca partner ecc.

È anche possibile contattare il responsabile del controllo dei dati (vedi sopra al punto 1) per richiedere ulteriori informazioni o per disattivare l’account.

 

7. Il diritto di fare ricorso in caso di controversie su qualsiasi questione riguardante i dati personali

In caso di controversie su qualsiasi questione riguardante la protezione dei dati personali è possibile rivolgersi al Data Controller all’indirizzo summenzionato e alle caselle di posta elettronica funzionali. Si può anche contattare il responsabile della protezione dei dati dell’EACEA al seguente indirizzo di posta elettronica: eacea-data-protection@ec.europa.eu.

Se la controversia non viene risolta dal Data Controller, è possibile inoltrare un reclamo al Garante europeo della protezione dei dati in qualsiasi momento; sito web: http://www.edps.europa.eu, e-mail: edps@edps.europa.eu.

 

8. Sulla base di quale fondamento legale elaboriamo i dati personali?

Le basi giuridiche di questa nuova iniziativa sono:

  • la decisione n. 1720/2006/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 novembre 2006 (GU L 327 del 24.11.06, pag.45), che istituisce un programma d’azione nel campo dell’apprendimento permanente, successivamente modificata dalla decisione n. 1357/2008/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008 (GU L 350 del 30.12.08, pag.56), e il programma di lavoro 2012 della direzione generale dell’Istruzione e della cultura della Commissione europea.
  • il regolamento (UE) n. 1288/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 dicembre 2013 (GU L 347, 20.12.2013, pagg.50-73) che istituisce “Erasmus+”: il programma dell’Unione per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport, e le decisioni abrogative n. 1719/2006/CE, n. 1720/2006/CE e n. 1298/2008/CE, e il programma di lavoro 2015 della direzione generale dell’Istruzione e della cultura della Commissione europea.

Contratto di servizio sottoscritto con Ecorys/Intrasoft (rif: 2012-5529/001-001)

Specifiche per la presentazione di offerte di appalto EPALE – Piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti in Europa EACEA/2012/05

Invito a presentare proposte riservato SERVIZI DI SUPPORTO NAZIONALI EPALE EACEA N° 04/2014 e 01/2015

Memorandum d’intesa per il servizio “FPFIS-CMS” sottoscritto tra EACEA e DIGIT (rif: DIGIT – 00488-00)

 


[1]Regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2000, concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati (GU L 8 del 12.1.2001, pag. 1).

 

Per scaricare la versione .pdf della dichiarazione sulla riservatezza, cliccare qui.