chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Newsroom

Vincitori del concorso EPALEtte

19/04/2017
Lingua: IT

Sono stati individuati i vincitori del concorso EPALEtte, primo concorso lanciato dall'Unità EPALE Italia lo scorso gennaio, con l'obiettivo di promuovere l'educazione degli adulti con un'immagine e uno slogan, e dare al contempo visibilità a EPALE.

Il risultato di questa prima iniziativa a premi ha visto 26 lavori presentati da studenti dei corsi serali, insegnanti CPIA, studenti delle sedi carcerarie, associazioni, liberi professionisti, tutti accomunati dalla stessa passione per l'educazione degli adulti!

Data la varietà di idee e i diversi punti di vista rappresentati per dare risalto a un settore molto diversificato, la giuria del concorso, composta da membri dell'Unità EPALE e dell'Agenzia Erasmus+ Indire per l'ambito EDA, ha decretato tre vincitori e due menzioni speciali. Ecco qui tutti i risultati:

 

Vincitori concorso EPALEtte:

1° posto: per il tema "Educazione dei migranti, formazione degli operatori":

"EPALE every color", realizzato da CPIA La Spezia

 

/epale/it/file/epaleeverycolorjpgepale_every_color.jpg

 

1° posto ex equo per il tema "Alfabetizzazione di base, istruzione scolastica, CPIA":

a due lavori dell'Istituto Statale Superiore "Francesco Gonzaga" di Castiglione delle Stiviere (MN)
 

- "Allena la mente a ogni età", realizzato dallo studente Gianmarco Boggiani

- "Torno a squola", realizzato dallo studente Lorenzo Di Francesco

/epale/it/file/tornoasquolajpgtorno_a_squola.jpg

/epale/it/file/allenalamentejpgallena_la_mente.jpg

 

 

1° posto per il tema generale "Educazione degli adulti":

"Crescere dura tutta la vita", realizzato dagli insegnanti del CPIA 5 di Milano operanti nella sede carceraria di San Vittore, Vincenzo Samà e Luca Leccese, con la collaborazione di Matteo Imbriani.

I disegni che compongono il patchwork sono dei detenuti del carcere di San Vittore e della sezione ICAM (Istituto Custodia Attenuata per Mamme), studenti del CPIA 5.

/epale/it/file/crescere-dura-tutta-la-vitajpgcrescere-dura-tutta-la-vita.jpg

Le locandine vincitrici saranno adottate con opportuna rielaborazione per adattarli ai prossimi materiali promozionali di EPALE Italia.

 

Inoltre sono state assegnate due menzioni speciali ai seguenti slogan che saranno coinvolti nelle prossime iniziative EPALE:

"Saperi in migrazione, adulti in connessione"

di Alice Mazzarella

(presentato con il progetto grafico di locandina)

e

"EDA. Mai dire mai!"

dello studente Guirguis dell'Istituto Russell Newton di Scandicci (FI), presso la sede carceraria di Sollicciano di Firenze

(presentato con il disegno)

 

Gli autori delle quattro opere vincitrici (o 1 rappresentante in caso di team di autori) verranno invitati a Firenze per partecipare al Festival d'Europa nella giornata di lunedì 8 maggio, dedicata alle esperienze e opportunità di Erasmus+ per i settori Scuola, Adulti, Formazione e Giovani.

Nel corso della giornata si terrà la cerimonia di premiazione del Concorso EPALEtte.

Per le due menzioni speciali è invece previsto l'invio di un box di gadget EPALE/Erasmus.

 

Complimenti a tutti i partecipanti!

 

In questo album è possibile visualizzare tutti i lavori in gara:

 

Concorso EPALEtte

Share on Facebook Share on Twitter Share on Google+ Share on LinkedIn
Aggiorna commenti

Commenti 1 - 2 di 2
  • Ritratto di Alessandra di Aichelburg

    Veramente tutte opere di gran valore! Complimenti!

  • Ritratto di Laura Gentili

    complimenti a tutti!