chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Newsroom

"Non aver paura della complessità” - Intervista di Vittoria Gallina a Mauro Palma, Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale

12/04/2019
Lingua: IT

Diritto al rispetto della soggettività delle persone detenute per contrastare la disperante sensazione che vivono rispetto all’oblio da parte del mondo esterno, riconoscimento della propria identità  nell’accoglienza delle persone migranti, che non si limiti alla mera identificazione anagrafica ma intesa come interesse per la loro progettualità di vita, su questi aspetti e su molti altri le parole illuminanti e profonde di Mauro Palma, Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, ci invitano alla  riflessione nell’intervista che Vittoria Gallina ha pubblicato su Education 2.0.

Mauro Palma insiste sulla necessità di affrontare nella loro complessità le problematiche legate alla difficile condizione di privazione della libertà vissuta da molte persone per motivazioni diverse, evitando le facili semplificazioni che non portano alla comprensione reale delle situazioni.

Nel suo ruolo di Garante nazionale, che lo ha portato a contatto diretto con le situazioni di vulnerabilità delle persone private delle libertà personali, sottolinea l’importanza della complessità come un valore positivo e non come sinonimo di complicazione, perché solo “la complessità riconosciuta e come tale considerata dà all’azione politica la capacità di snodare le difficoltà, comprendendo e crescendo”.

 

Leggi l’intervista qui.

 

 

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn